QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 18°34° 
Domani 20°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 20 agosto 2019

Cultura giovedì 27 marzo 2014 ore 15:24

​Scuola e comunità, la Valdera punta sull’educazione

Da sinistra: Francesco Biasci, Anna Maria Braccini, Simone Millozzi

Nel finesettimana si terrà un convegno sulla rete scolastica creata dai Comuni dell’Unione. Presenti anche l’assessore Bobbio e il ministro Giannini



PONTEDERA — Scuole dell’autonomia e autonomie locali insieme per portare avanti in Valdera un’educazione attenta, innovativa e diversificata. Questo lo spirito di un’alleanza fra istituti scolastici e comunità che viene da lontano, fiore all’occhiello dell’Unione dei Comuni e al centro del convegno dal titolo appunto La scuola in comune organizzato per questo finesettimana al Centrum Sete Sois Sete Luas di Pontedera e presentato questa mattina dagli organizzatori Francesco Biasci e Anna Maria Braccini del Cred e il presidente dell'Unione Simone Millozzi.

“Proprio quando la scuola e le comunità locali devono confrontarsi con i temi dell’immigrazione, l’integrazione, la crisi, la dispersione scolastica – ha commentato Francesco Biasci, professore del Cred Valdera – allora la collaborazione e il sostegno reciproco devono essere più forti e in Valdera questo tentativo si è compiuto”. Tanti infatti i progetti, le attività, le operazioni realizzate in questi anni all’interno della rete di scuole Costellazioni. Di queste e di molto altro parlerà il convegno di venerdì 28 e sabato 29 marzo a Pontedera, al quale saranno presenti anche l’assessore regionale Emmanuele Bobbio e il ministro dell’istruzione Stefania Giannini.

Oltre a parlare del progetto di innovazione Senza Zaino, venerdì si terrà un incontro sulla scuola dell’inclusione assieme all’ex dirigente tecnico del Miur Raffaele Iosa che incontrerà i docenti che supportano il centro territoriale di Pontedera. Sabato 29, a partire dalle 9, si entrerà invece nel cuore dell’evento, al quale interverranno il presidente dell’Unione Simone Millozzi, il sindaco delegato alle politiche scolastiche Lucia Ciampi, l’assessore provinciale Miriam Celoni, il direttore dell’Unione Giovanni Forte, la presidente della rete Costellazioni Daniela Pampaloni, i dirigenti scolastici Daniela Travi e Pierluigi Robino. Come relatori ci saranno Rino Picchi dell’osservatorio scolastico provinciale che parlerà dei numeri della scuola in Valdera, Raffaele Iosa che esaminerà l’organizzazione “in comune” e la deputata Maria Grazia Rocchi che parlerà di prospettive e nuove opportunità per la scuola dell’autonomia nei lavori dell’attuale Parlamento. Le conclusioni della giornata spetteranno all’assessore regionale Emmanuele Bobbio e il ministro Stefania Giannini.

Infine, intorno alle 16,30 verrà presentato il volume Professione docente: verso un cambiamento possibile, scritto dalla docente Marisa Anichini.

Anna Dainelli
© Riproduzione riservata



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità