comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 21°29° 
Domani 21°33° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 07 agosto 2020
corriere tv
Coronavirus, Galli: «Temo che il vaccino non ci sarà prima della fine del 2021»

Cronaca martedì 19 novembre 2013 ore 17:37

"Scusi sindaco, mi autorizza a chiedere l'elemosina davanti la chiesa?"

La denuncia del vicesindaco di Castelfranco di sotto durante una riunione all'Unione Valdera sulla crisi economica degli enti



PONTEDERA — “Pochi giorni fa un cittadino, che ha sempre lavorato e che ora si trova in difficoltà economiche mi ha chiesto con molta dignità: - Sindaco scusi mi autorizza ad andare a chiedere l'elemosina sul piazzale della chiesa? - Questo è quello che racconta il vicesindaco di Castelfranco di Sotto Gabriele Toti reggente del Comune, all'Unione Valdera in una riunione di tutti gli amministratori dell'area pisana per parlare dei pesanti tagli che sono stati fatti dall'amministrazione centrale dello Stato sui bilanci dei comuni e per chiedere un intervento, visto che a breve scatteranno nuovi tagli per poter fare l'assestamento di bilancio. Una riunione in cui ogni sindaco ha portato la sua esperienza raccontando le difficoltà nelle quali si trova ad operare e l'impossibilità di erogare servizi e dare risposte ai cittadini sempre più in difficoltà, visto che ovviamente lo stato sociale è sempre il primo su cui si va ad incidere. “Così non si può andare avanti – spiega Toti - i comuni non ce la fanno più e non riescono a dare risposte alla popolazione. Se una volta le persone venivano a chiedere favori ora vengono a chiedere il pane e noi non sappiamo cosa rispondere non abbiamo più soldi per i servizi, per il sociale che oggi deve affrontare vere e proprie emergenze”.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità