Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:05 METEO:PONTEDERA19°33°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 28 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Stade de France, ancora disordini: la polizia usa gas lacrimogeni e spray urticanti sui tifosi (e i bambini)

Cronaca lunedì 27 ottobre 2014 ore 16:31

Sesso sadomaso, Aoup: tuteleremo nostra integrità

Nota dell'Ente sull'indagine della Procura di Pisa e dei carabinieri di Ponsacco sul presunto coinvolgimento del personale dell'Azienda ospedaliera



PISA — L'Azienda ospedaliero universitaria pisana – in sigla Aoup – farà di tutto “per tutelare, in questa vicenda, la propria integrità sia sostanziale, sia morale, sia d’immagine”. Così l'Aoup in riferimento all'indagine in corso della Procura delle Repubblica di Pisa dopo il ritrovamento di una penna Usb con all’interno diverse immagini che ritraggono dipendenti dell'Azienda sanitaria mentre fanno sesso sadomaso in ambienti sanitari.

“In relazione all'inchiesta della Procura della Repubblica di Pisa e dei carabinieri della Stazione di Ponsacco, di cui si è appreso in questi giorni sulla stampa – sottolinea in una nota l'Azienda – l'Aoup è in attesa di ricevere informazioni ufficiali sulle generalità di tutti i soggetti coinvolti, per poter iniziare l'istruttoria del caso e gli accertamenti sulle varie responsabilità”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono passati 50 anni da quando Giovanni Meini, Silvano Bibbiani, Rodolfo Taviani e Nicola Pisciscelli, fondarono l’azienda nel 1972.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità