QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 21 gennaio 2020

Politica sabato 05 luglio 2014 ore 16:15

​“Si valorizzi le competenze interne, non quelle esterne”

Comunisti per Casciana Terme Lari polemizzano la scelta del sindaco Terreni che ha rinnovato il contratto a un professionista esterno al Comune



CASCIANA TERME LARI — “Sono anni che i sindaci spendono denaro per consulenze e professionisti esterni, denaro di tutti noi che potrebbe essere risparmiato semplicemente mettendo il personale interno nelle condizioni di poter lavorare al meglio, valorizzandone le competenze professionali”. Questa la polemica e insieme il consiglio dei Comunisti di Casciana Terme Lari nei confronti del sindaco Mirko Terreni, attaccato per aver rinnovato di un anno il contratto di responsabile al servizio affari generali a un professionista esterno al municipio.

“Nel Comune di Casciana Terme Lari – spiega meglio in una nota stampa l’opposizione – lavorano diversi dipendenti di categoria D, in possesso dei requisiti tecnico professionali per svolgere le funzioni di responsabile del servizio affari generali. Cosa può dare in più – si chiedono i Comunisti – un professionista esterno scelto e assunto direttamente dal sindaco?”. E, domandandosi appunto quale logica abbia seguito il sindaco, gli esponenti di minoranza chiedono infine a Terreni di rivedere la sua decisione.



Tag

«Sono 400 metri ma sembrano 10 km»: ecco il percorso in carrozzina dove è caduto Niccolò, lo studente disabile di Firenze morto per una buca

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Politica

Sport