QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 7° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 12 dicembre 2019

Attualità mercoledì 10 dicembre 2014 ore 14:40

Soldi ai più deboli anziché omaggi alle famiglie

È la proposta che Progetto Comune ha rivolto al sindaco Macelloni in vista del Natale. "La popolazione capirebbe", dicono Marianelli e Cavallini



PECCIOLI — "Niente omaggi, per Natale, alle famiglie di Peccioli: i soldi risparmiati devoluti a favore delle fasce più deboli".

È questa, in sostanza, la proposta contenuta nella lettera che il gruppo consiliare Progetto Comune, ha inviato al sindaco Renzo Macelloni, invitandolo a prendere quanto prima "una decisione in merito".

“Anziché destinare la somma necessaria all’omaggio che l’amministrazione comunale unitamente alla Belvedere spa annualmente dà alle famiglie (vino, relativa confezione, biglietto di auguri, ore di lavoro dei dipendenti per le consegne) – si legge nella lettera a firma congiunta di Marianella Marianelli e Franco Cavallini – i soldi andrebbero invece usati per sollevare dal prossimo pagamento di assistenza domiciliare i beneficiari, iniziando dalla fascia più debole di assistiti, salendo fino all’esaurimento della cifra a disposizione”.

“Ci sembra un bel gesto di solidarietà che impegnerebbe costruttivamente risorse ed eviterebbe di usarle, in contrasto con la linea di rigore che sembra interessare il sindaco, solo per fare gli auguri. Siamo convinti che la popolazione capirebbe”.

“E visto che qualunque sia la data del prossimo consiglio comunale, sarebbe tardi per proporre una mozione – concludono i due esponenti di Progetto Comune – le saremmo grati se disponesse in tal senso”.



Mes, Conte: «L'Italia non ha nulla da temere, il nostro debito è sostenibile»

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cronaca

Attualità

Attualità