Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:55 METEO:PONTEDERA16°21°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 21 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Sorrentino: «Parthenope? Il miracolo della giovinezza»

Cronaca mercoledì 05 marzo 2014 ore 20:26

Insulti contro i rom sul gruppo Facebook "sei di Ponsacco se..."

I post razzisti e offensivi contro i nomadi hanno costretto l'amministratore a rimuovere le conversazioni



PONSACCO — La polemica contro i rom, che nella giornata di lunedì sono arrivati a Ponsacco a Le Melorie, dopo essere stati allontanati da Perignano è arrivata anche sui social network, più precisamente sulla pagina Facebook "Sei di Ponsacco se..." 
Nelle ultime ore sul gruppo erano comparse frasi e slogan razzisti contro i nomadi che hanno costretto uno degli amministratori ad intervenire e cancellarle tutte perché ritenute offensive e fuori luogo. Alcune persone infatti hanno dato libero sfogo a insulti e motti xenofobi e razzisti senza tenere conto che il gruppo Facebook in realtà ha come vocazione quella di evidenziare i comuni denominatori delle persone che fanno parte di una collettività, restando nei limiti della decenza e del buon costume.
Alla fine l'amministratore ha deciso anche di dare precise direttive in materia, sottolineando che sul gruppo non è gradito parlare di politica, stranieri, e immigrazione specificando: “Se qualcuno volesse trattare tali argomenti è pregato di farlo al di fuori di questo gruppo. Magari creandone uno per conto proprio. Chiunque si sia sentito offeso dalla mia limitazione nella libertà di parola o pensa che abbia sbagliato è libero di uscire dal gruppo. Chi invece decidesse di rimanere sappia che da oggi deve accettare la regola di non postare messaggi relativi a questi argomenti”. (F.A. - G.M.)


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il mezzo era in transito quando è divampato il rogo poi spento dai vigili del fuoco. Sul posto anche le forze di polizia per i rilievi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni

Politica

Cronaca

Attualità