QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 18°29° 
Domani 19°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 25 agosto 2019

Politica lunedì 30 marzo 2015 ore 08:30

Tari scontata per le aziende che assumono

La proposta verrà discussa nella seduta del consiglio comunale di stasera. Continua la lotta alle slot della giunta Parrella



SANTA MARIA A MONTE — Agevolazioni e sconti sulla tassa sui rifiuti per quelle attività produttive, commerciali artigianali, industriali o terziarie che assumono persone residenti nel territorio di Santa Maria a Monte. Questa la proposta elaborata dalla giunta di Ilaria Parrella che staserà passerà al vaglio del consiglio comunale, nella discussione del nuovo regolamento di applicazione della Tari.

Secondo l'idea lanciata dalla maggioranza, il Comune darà all'attività un contributo pari a quanto incassato in più per l'Irpef.

Quindi, per ogni persona assunta a tempo indeterminato l'azienda può ottenere fino a 500 euro per i primi tre anni, mentre per chi sceglie un contratto a tempo determinato dipenderà dalla durata del contratto stesso.

All'interno del regolamento della Tari poi, l'amministrazione comunale ha inserito anche ulteriori sanzioni per quegli esercenti che mantengono le slot nelle loro attività. Per loro infatti, il Comune prevede stangate sulla tassa rifiuti fra il 20 e il 50 per cento. Sgravi invece, per i titolari di quegli esercizi commerciali che decidono di togliere le macchinette.

Tutto ciò che, grazie a questo meccanismo di agevolazioni e sanzioni, il Comune incasserà in più, verrà utilizzato per mettere in piedi un servizio di aiuto per le vittime delle ludopatie.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Cronaca

Attualità