QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 10 dicembre 2019

Spettacoli sabato 11 aprile 2015 ore 08:00

Teatro agricolo in scena alle Sfide

La compagnia Jack and Joe Theatre racconta la storia ironica e nostalgica di una famiglia di contadini del dopoguerra, chiedendosi: "Si stava peggio?"



BIENTINA — Un'originale pagina di teatro-agricolo, tra ironia e nostalgia, va in scena alle Sfide di Bientina. L'appuntamento è per questa sera alle 21,30 con lo spettacolo Si stava peggio? della compagnia Jack and Joe Theatre, con Adriano Miliani, Marco Borgheresi, Sergio Licatalosi e Massimo Barsotti (voce, pianoforte e fisarmonica).

Un copione condito con ironico romanticismo e per certi aspetti nostalgia, per una vita più semplice e piena di sentimenti.

Dal dopo guerra alla fine degli anni cinquanta, la rappresentazione ripercorre la vita del contadino mezzadro nei vari momenti dell’anno, dal freddo e buio inverno, alla fiorente e luminosa primavera, dalla calura estiva al ventoso autunno, momenti dell’anno che scandivano la lavorazione della terra: dalla semina al raccolto.

Una famiglia di allora (padre, madre e figlio) racconta, in modo divertente e lieve, il susseguirsi della loro vita, mettendo in luce quella realtà, quella del contadino, fatta di poche cose ma di tanta passione per la terra e per la vita, ma anche di soprusi e di lotte.

Sempre e comunque una vita gestita e vissuta in prima persona, finita con il sorgere dei sogni e delle promesse di un futuro migliore in città e quello che viviamo noi oggi ne è il risultato. Pancia e sentimento: cosa mangiavano loro e cosa mangiamo noi oggi.

Lo spettacolo è arricchito dalle musiche eseguite dal vivo dal pianoforte e dalla fisarmonica del maestro Massimo Barsotti.



Tag

Arrestato Rosario Greco, il pirata della strada che ha ucciso un bimbo e ferito l'altro

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità