Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:25 METEO:PONTEDERA14°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 25 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Atleta iraniano di MMA prende a calci ragazza che non indossa il velo

Attualità venerdì 01 marzo 2024 ore 14:00

La Misericordia è anche Bottega della Salute

I volontari e le volontarie della Misericordia

L'Arciconfraternita che mette insieme anche Soiana e Morrona ha aderito al progetto di Regione e Anci per garantire maggior assistenza ai cittadini



TERRICCIOLA — Prima in Provincia di Pisa, la Misericordia di Terricciola, Soiana e Morrona ha deciso di aderire al servizio promosso dalla Regione e da Anci sulle Botteghe della Salute, perlopiù dedicato ai piccoli centri delle aree interne, come isole o periferie delle grandi città.

L’obiettivo principale è quello di garantire ai cittadini un livello di accesso ai servizi altrimenti difficile. La Bottega della Salute, infatti, svolge un ruolo informativo e di supporto, assistendo i cittadini nell'approfondimento e nell'utilizzo dei servizi sanitari, sociali e di altre utilità pubbliche.

"Nei piccoli Comuni come il nostro, la Misericordia ricopre un ruolo sociale fondamentale - ha detto la governatrice Giada Arrighi - nel tempo siamo diventati un punto di riferimento per i nostri concittadini: il nostro territorio ha poco più di 4mila abitanti, mentre la nostra Misericordia adesso ha 170 volontari e 1.400 soci, un dato impressionante se si considera che è presente anche la Misericordia di Selvatelle". 

Sul territorio di Terricciola, la Misericordia garantisce il diritto alla salute, svolgendo un ruolo sociale decisivo: basti pensare che nel 2023, ha svolto oltre 1.800 servizi alla comunità.

"L’adesione a questo nuovo servizio, che consiste tra le altre cose nell’assistenza nella prenotazione di visite ed esami, la stampa di referti medici, la scelta del medico online, l’attivazione della tessera sanitaria e delle credenziali SPID, è volta a fornire un maggiore sostegno soprattutto alla popolazione anziana - ha concluso Arrighi - che altrimenti avrebbe difficoltà ad accedere a certi servizi, sia per la progressiva informatizzazione sia per la difficoltà nel raggiungere i centri più grandi come Pontedera".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nella mattinata uno scontro che ha causato il ferimento di tre persone: tra queste un giovane di 29 anni è stato trasportato d'urgenza a Pisa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità