comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 17°24° 
Domani 15°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 07 giugno 2020
corriere tv
Quattro domande per Bonafede: la video-petizione di magistrati e avvocati

Politica sabato 23 maggio 2020 ore 14:39

I no dell'opposizione non convincono Bini

Il palazzo municipale di Terricciola

Passano in consiglio l'adozione del Piano operativo e le variazioni di bilancio per l'emergenza Covid. Il sindaco polemizza con Terricciola SiCura



TERRICCIOLA — Ieri pomeriggio il consiglio comunale ha approvato l'adozione del Piano Operativo e le variazioni di bilancio resesi necessarie per l'emergenza Covid. In entrambi i casi i consiglieri di opposizione di Terricciola SiCura hanno espresso voto contrario, due dinieghi che il sindaco Mirko Bini oggi critica, dicendo di non averli compresi fino in fondo.

Riguardo al Piano Operativo, Bini ricorda che si è arrivati alla sua adozione dopo "un lavoro immenso svolto in meno di un anno", per il quale rivolge il suo grazie "ai tecnici e agli uffici comunali, all’Assessore Giulia Bandecchi e al Sindaco Fais". Quindi aggiunge "una nota negativa che ho vissuto personalmente con delusione": "Lo scorso anno la minoranza che in parte era composta dalle stesse persone, sui principi politici espresse un voto favorevole, ieri sera hanno invece votato contro agli stessi principi declinati su carta".

Terricciola SiCura ha puntato il dito contro i progetti per Soiana e il sindaco Bini difende le scelte fatte. "Dopo 70anni di rimandi per non offendere nessuno questo Sindaco e questa Amministrazione faranno di tutto per dotare Soiana di nuovi spazi per parcheggi e verde", dice il primo cittadino, ricordando che "non può essere solo il mese di campagna elettorale il momento in cui si fa il video a Soiana per criticare l’amministrazione sulla mancanza di un parcheggio" e che "il bene comune va prima del bene privato" in riferimento ai possibili espropri.

Riguardo alle variazioni di bilancio, infine, Bini ribadisce che sono servite per ratificare le spese sostenute per l'emergenza Covid. "La proposta di Matteo Arcenni di chiedere ai cittadini stessi 'donazioni economiche' con tanto di esempi ho trovato difficoltà a comprenderla e a darle un nome: mi verrebbe da chiamarla 'patrimoniale' ma non vorrei si offendesse e lo sbattessero fuori da Fratelli d’Italia, mi sentirei troppo in colpa".

Ad ogni modo il sindaco ringrazia Terricciola SiCura, "perché al di là dei voti di ieri hanno seppur in modo non coerente mostrato in questi mesi uno spirito collaborativo, almeno sulla stampa". "Era mia speranza si traducesse anche in Consiglio Comunale dove 'conta' - ha concluso Bini - ma non voglio pensare che fosse demagogia populista sui giornali, voglio sperare sia 'labirintite politica'".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità