comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 17°28° 
Domani 18°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 07 luglio 2020
corriere tv
Le farmacie e il calo delle vendite delle mascherine: «Colpa anche del caldo»

Attualità mercoledì 11 marzo 2020 ore 14:04

​TFA sostegno 2020, possibile slittamento della prova preselettiva

Con le nuove misure restrittive in tutta Italia si teme un possibile rinvio delle date dei test preliminari fissati il 2 e 3 aprile.



TOSCANA — Con il DPCM del 9 marzo 2020, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, sono state estese in tutto il Paese le misure restrittive inizialmente applicate ai soli territori definiti “zone rosse”. I nuovi provvedimenti vietano qualsiasi tipo di movimento all’interno del proprio territorio e all’esterno di esso, salvo esigenze lavorative, di salute o per situazioni di necessità.

La delicata situazione attuale potrebbe influenzare le procedure dei corsi di specializzazione per le attività di sostegno, attivate ufficialmente con il decreto n. 95 del 12 febbraio 2020. Si sta infatti discutendo su un possibile rinvio della prova preselettiva inizialmente prevista nei giorni 2 e 3 aprile 2020, alla luce del fatto che le misure restrittive saranno efficaci fino a giorno 3 aprile. Non si attendono, invece, proroghe per l’iscrizione alla prova preselettiva, considerato che i bandi sono già stati tutti pubblicati dalle Università e che le scadenze in esse previste dovranno essere rispettate.

In Toscana i posti messi a disposizione per i corsi TFA saranno 900 suddivisi nel seguente modo:

  • Università di Firenze: 400
  • Università di Pisa: 200
  • Università di Siena: 300

Per partecipare al TFA sostegno 2020 occorrono diversi requisiti d’accesso tra i quali l’abilitazione specifica per la classe di concorso e il titolo di studio valido. I requisiti variano in base all’ordine di ogni scuola e alla categoria professionale. Potranno accedere ai corsi di specializzazione anche i docenti idonei al TFA 2019 che, per diversi motivi, hanno sospeso il percorso pur risultando vincitori e inseriti nelle graduatorie di merito.

Per l’iscrizione alla prova preselettiva occorre prendere visione del bando relativo all’Università per la quale si vuole concorrere. All’interno dei bandi dei singoli atenei saranno comunicate tutte le informazioni e le istruzioni sulle modalità e lo svolgimento della prova preliminare.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità