Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:31 METEO:PONTEDERA10°16°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 12 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Raid su Gaza distrugge edificio di 12 piani, il momento del crollo

Cultura lunedì 27 gennaio 2014 ore 07:30

​Torna lo sportello mobile GiovaniSì a Pontedera

Martedì 28 gennaio il progetto regionale dedicato ai ragazzi verrà illustrato al Centro Poliedro



VALDERA — Il progetto GiovaniSì sbarca ancora a Pontedera e di nuovo nei locali del Centro Poliedro. Martedì 28 gennaio dalle 17 alle 19 infatti, tutti i ragazzi della Valdera interessati all’iniziativa della Regione Toscana per l’autonomia giovanile possono recarsi presso la struttura di piazza Berlinguer.

Come le altre che nei mesi scorsi furono ospitate sempre al Centro Poliedro e in altre strutture nei dintorni di Pontedera, anche l’iniziativa di martedì permetterà ai giovani di avvicinarsi e capire meglio il progetto regionale GiovaniSì. Si tratta di un pacchetto di opportunità in campo didattico e lavorativo volte a promuovere l’autonomia dei giovani.

Il progetto è strutturato in sei macro aree: tirocini, casa, servizio civile, fare impresa, lavoro, studio e formazione ed è finalizzato allo sviluppo delle capacità individuali dei giovani, alla qualità del lavoro, all’emancipazione, all’indipendenza dei giovani e alla loro partecipazione alla vita sociale. I destinatari diretti e indiretti sono i giovani e gli adulti dai 18 ai 40 anni.

Comprende strumenti per la valorizzazione del merito e il diritto allo studio, ma anche una formazione professionalizzante, un’esperienza di servizio civile regionale, prestiti d’onore per ulteriori forme di specializzazione. GiovaniSì cerca anche di favorire l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro e delle professioni attraverso l’accesso agevolato al credito, il sostegno all’avviamento di attività economiche e un’emancipazione attraverso contributi per l’affitto della prima casa.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La comunità vicarese falcidiata, il sindaco Ferrucci saluta "Aschino": "Un paese intero lo sta piangendo". L'uomo era di Uliveto ma viveva a Calci
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Alfredo Mazzinghi (Enrico)

Lunedì 10 Maggio 2021
Onoranze funebri
PUBBLICA ASSISTENZA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Attualità