Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:00 METEO:PONTEDERA15°30°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 18 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Guerra Russia-Ucraina, missione Novorossiya. Il progetto segreto di Putin

Imprese & Professioni venerdì 14 gennaio 2022 ore 07:35

​Come riconoscere un interior designer o un architetto poco competente

Viviamo in un'epoca in cui siamo costantemente bombardati da pubblicità per ogni tipo di prodotti e servizi. Come possiamo riconoscere i segnali d’allarme di un professionista incompetente?



TOSCANA — Viviamo in un'epoca in cui siamo costantemente bombardati da pubblicità per ogni tipo di prodotti e servizi che ci vengono venduti come i migliori per noi; queste dinamiche colpiscono anche il mondo dell'interior design. Ma come possiamo riconoscere i segnali d’allarme di un professionista incompetente?

Chiedi referenze

Le referenze di un designer o di studio di design sono molto importanti perché possono assicurarti la qualità dei lavori già svolti. Ma tieni presente che le fotografie che ti vengono mostrate danno solo una visione parziale dell’effettiva qualità dei progetti. Questo vale soprattutto per i lavori di design, in cui sono fondamentali la qualità degli accessori e la durabilità dei materiali e dei prodotti scelti: queste informazioni non possono essere ricavate da una fotografia, ma devono essere garantite da un buon professionista che svolge effettivamente il suo lavoro ed è in grado di fornirti un feedback diretto dai suoi clienti. Se un professionista non è disposto a parlare molto dei progetti che ha già svolto, o addirittura non te ne presenta nessuno, questo può indicare una mancanza di esperienza o, in un casi estremi, il rischio è che vi stia nascondendo qualcosa.

Suggerimento: è normale che gli aspiranti designer e architetti non abbiano referenze. Ciò non indica la loro mancanza di professionalità, ma che ancora non ne hanno ricevute. Affidare loro il tuo progetto può essere rischioso da una parte, ma d'altra parte puoi ottenere un design giovane e moderno a un prezzo basso per (compensare il “rischio”). Prova a cercare online dei neolaureati in questi campi e chiedi loro maggiori informazioni.

Ricorda che potresti imbatterti in un "professionista" che ti presenta delle referenze che spaccia per proprie o che sono addirittura false. Anche se questo non è così comune al giorno d'oggi, fai attenzione e usa l’intuito quando sei in dubbio. Puoi anche provare a controllare la veridicità delle referenze direttamente con la fonte, contattando il proprietario del progetto.

Comunicare i tuoi bisogni è essenziale

Un vero professionista si riconosce anche dal modo in cui ti tratta. Sono fondamentali una buona comunicazione e capacità di ascolto, poiché le tue esigenze devono essere la guida principale durante la progettazione di un interno. Alcuni professionisti non prestano ascolto ai loro clienti e cercano di imporre ciò che pensano sia la "soluzione migliore": ricorda che il design sembra sempre ottimo nelle fotografie, ma nella realtà puoi avere delle difficoltà a conviverci. Quindi, se senti che il progetto non sta andando nella direzione che vuoi, non avere paura di farlo notare in anticipo: in questo modo eviterai incomprensioni e, se la situazione ancora non migliora, puoi terminare la collaborazione con quel professionista.

Tieni presente che un ambiente bello a prima vista può non piacere a tutti. Durante il progetto ci si può rendere conto di non avere abbastanza spazio per riporre gli oggetti, oppure pensare che si creerebbe disordine facilmente, che il pavimento non rimanga sempre perfettamente lucido, o che se si volesse mettere il caffè vicino al divano non si avrebbe nessun ripiano.

Cerca su internet

Un altro aiuto per individuare designer/architetto incompetente possono essere i commenti lasciati su internet o sui social network, dove si ritrovano persone che sono disposte a condividere le loro cattive esperienze. Nel caso di designer e architetti il rischio di comportamenti fraudolenti è basso: spesso designer e architetti di scarsa qualità sono considerati tali solo a causa di un progetto andato male.

Consiglio: fai attenzioni ai prezzi troppo bassi per i servizi offerti. Un professionista può deliberatamente proporre un prezzo troppo basso e, una volta guadagnato il tuo interesse, può aggiungere delle voci in corso d’opera fino a raggiungere un prezzo molto più alto di quello originariamente proposto. Per evitare tali inconvenienti, è una buona idea chiedere un preventivo a diversi professionisti, così da confrontare se qualcuno ha prezzi molto diversi dagli altri. È anche importante richiedere al professionista di fornirti una stima del prezzo da pagare all'inizio, in modo da avere il controllo su tutte le spese durante il processo di progettazione e implementazione.

Nota quali prodotti ti consiglia il designer

Durante la fase di lavoro, presta attenzione se il professionista insiste su una particolare marca rispetto ad altre: questo potrebbe significare che sta lavorando con tale marca e quindi sceglie i materiali basandosi non sulle tue esigenze, ma sulle commissioni che guadagna. Il professionista dovrebbe sempre presentarti diverse opzioni per un dato prodotto (preferibilmente in diverse fasce di prezzo) e poi giustificare la sua scelta finale. In questo modo si evita il rischio di oggetti inutilmente costosi che potrebbero non essere di qualità superiore ad altre marche. Può comunque succedere che un designer/architetto suggerisca una particolare marca non per interesse economico personale, ma semplicemente perché ha una buona esperienza con essa e si fida dei suoi prodotti. In queste situazioni, devi essere perspicace e valutare se ha argomenti credibili e non sta solo cercando di raggirarti.

Riassunto dei punti più importanti a cui prestare attenzione

  • Il designer/architetto ha buone referenze che confermano la sua esperienza?
  • È disposto a discutere assieme e ad ascoltare le tue esigenze?
  • Rispetta le scadenze? Comunica con te in modo continuativo?
  • Il prezzo dei servizi è molto più basso rispetto ad altri?
  • Cerca di venderti prodotti solo di una specifica marca, senza apparente motivo?
  • È disposto a fornirti un budget in tempo senza ritardi ingiustificati?

Suggerimento: la tua arma più grande sono le domande - non aver paura di fare domande su tutto ciò che non capisci e non far sì che il professionista si approfitti della tua mancanza di conoscenza.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In una Collegiata stracolma il funerale del 35enne morto in un incidente frontale in FiPiLi, dopo un lungo contromano ancora tutto da chiarire
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Eva Benvenuti Ved. Aringhieri

Lunedì 16 Maggio 2022
Onoranze funebri
PUBBLICA ASSISTENZA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Cultura

Attualità