comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 20°21° 
Domani 17°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 15 luglio 2020
corriere tv
Antonio Razzi ‘imita' il Gladiatore Russell Crowe (con una pentola in testa)

Sport domenica 14 dicembre 2014 ore 18:00

Gol e spettacolo tra granata e Teramo, ma è 2-4

Bella partita con capovolgimenti di fronte. Passano per primi gli ospiti: il Pontedera trova la forza di reagire. Poi gli abruzzesi prendono il largo



PONTEDERA — Pontedera: Ricci; Vettori, Ridolfi, Gasbarro, Luperini, Paparusso, Bartolomei, Caponi, Settembrini, Di Santo, Grassi.

Teramo: Tonti, Perrotta, Diakite, Speranza, Scipioni, Perrotta, Di Paolantonio, Masullo, Amadio, Donnarumma, Lapadula.

Gran ritmo fin dalle prime battute di questa gara dalle grandi aspettative della vigilia: un solo punto separano in classifica le due squadre: 26 il Teramo, 25 i granata.

C’era da aspettarsi un bello spettacolo. E così è stato.

È un calcio di rigore a sbloccare il risultato, a favore degli ospiti. Sono passati venti minuti e Donnarumma va a segno dal dischetto: 0-1.

Il Pontedera riparte e dopo dieci minuti guadagna il pari, grazie a un bel gol di Luperini.

Di dieci in dieci, tanti ne passano di minuti per il gol dell’1-2, al 40’.

Si va al riposo. Ma un Pontedera mai domo trova il pari al 70’ con Della Latta.

Finita? Macché. È di nuovo il Teramo ad andare in vantaggio. Ora siamo sul 2 a 3.

Ai padroni di casa, che colpiscono anche una traversa, viene annullato pure un gol per presunto fuorigioco.

Ma la vera doccia fredda arriva a dieci minuti dalla fine, col Teramo che va di nuovo a rete: 2-4.

Un risultato pressoché impossibile da capovolgere. E finisce così: 2-4 con tanto amaro in bocca.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Attualità