Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:55 METEO:PONTEDERA16°32°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 28 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Checco Zalone torna con un nuovo video (animato): «Sulla barca dell'oligarca»

Sport domenica 14 dicembre 2014 ore 18:00

Gol e spettacolo tra granata e Teramo, ma è 2-4

Bella partita con capovolgimenti di fronte. Passano per primi gli ospiti: il Pontedera trova la forza di reagire. Poi gli abruzzesi prendono il largo



PONTEDERA — Pontedera: Ricci; Vettori, Ridolfi, Gasbarro, Luperini, Paparusso, Bartolomei, Caponi, Settembrini, Di Santo, Grassi.

Teramo: Tonti, Perrotta, Diakite, Speranza, Scipioni, Perrotta, Di Paolantonio, Masullo, Amadio, Donnarumma, Lapadula.

Gran ritmo fin dalle prime battute di questa gara dalle grandi aspettative della vigilia: un solo punto separano in classifica le due squadre: 26 il Teramo, 25 i granata.

C’era da aspettarsi un bello spettacolo. E così è stato.

È un calcio di rigore a sbloccare il risultato, a favore degli ospiti. Sono passati venti minuti e Donnarumma va a segno dal dischetto: 0-1.

Il Pontedera riparte e dopo dieci minuti guadagna il pari, grazie a un bel gol di Luperini.

Di dieci in dieci, tanti ne passano di minuti per il gol dell’1-2, al 40’.

Si va al riposo. Ma un Pontedera mai domo trova il pari al 70’ con Della Latta.

Finita? Macché. È di nuovo il Teramo ad andare in vantaggio. Ora siamo sul 2 a 3.

Ai padroni di casa, che colpiscono anche una traversa, viene annullato pure un gol per presunto fuorigioco.

Ma la vera doccia fredda arriva a dieci minuti dalla fine, col Teramo che va di nuovo a rete: 2-4.

Un risultato pressoché impossibile da capovolgere. E finisce così: 2-4 con tanto amaro in bocca.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono passati 50 anni da quando Giovanni Meini, Silvano Bibbiani, Rodolfo Taviani e Nicola Pisciscelli, fondarono l’azienda nel 1972. MPT plastica s.r.l., oggi rappresenta una realtà cardine nel settore della produzione di stampi e dello stampaggio ad iniezione di materie plastiche.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Attualità