QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 22 gennaio 2020

Cronaca martedì 31 dicembre 2013 ore 16:22

Tra i nuovi nati del 2013 a Pontedera italiani, senegalesi e marocchini

Le femmine sono più numerose dei maschi



PONTEDERA — Dei 1010 bambini che nel corso del 2013 sono nati nel reparto di ginecologia e ostetricia dell'Ospedale Lotti di Pontedera, oltre un quarto è figlio di coppie residenti a Pontedera, gli altri arrivano dal resto della Valdera, da Cascina e da Pisa. I nuovi nati a Pontedera nel corso del 2013 infatti sono 261, anche se oltre la metà di loro dopo poco ha lasciato il Comune. Tra i bambini con meno di un anno oltre la metà è figlia di genitori italiani 159, mentre un nono, 29 sono di genitori provenienti dal Senegal. Tra i nuovi nati del 2013 i figli di genitori originari del Marocco sono 17. Seguono nella graduatoria i figli di genitori albanesi che sono 12 e i figli delle coppie rumene che sono 6 in ex equo con i cittadini nigeriani, mentre i bambini con meno di un anno nati da coppie tunisine sono 3. Infine da segnalare che tra i nuovi nati del 2013 le femmine sono leggermente più numerose dei dei maschi. Sono presenti anche figli di cinesi, egiziani, filippini, macedoni, peruviani, ungheresi e yugoslavi.



Tag

Salvini e la signora Biagini, la sua guida al Pilastro: «Quando esco col cane porto sempre con me una pistola»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Politica