QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 18°24° 
Domani 16°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 21 ottobre 2019

Cronaca venerdì 22 novembre 2013 ore 16:52

Tutti i numeri del consorzio Auser-Bientina

Il bilancio di fine mandato della gestione Ridolfi



BIENTINA — Oltre 34milioni di euro di risorse destinate ai lavori di manutenzione, 1.372 posti di lavoro creato con le risorse per i lavori in appalto; 24mila ballini di sabbia distribuiti; 605mila euro investiti in programma di tutela ambientale, 536mila euro per progetti di risparmio energetico e 110mila euro per l'educazione ambientale e la promozione del territorio. Sono solo alcuni dei tantissimi dati riportati nella pubblicazione Il Consorzio in numeri, bilancio di fine mandato 2007/2013, realizzato dal Consorzio di Bonifica Auser-Bientina. L'opera, breve ma densa di contenuti, è stata costruita mettendosi proprio dal punto di vista del cittadino: ciò affinché si possa capire, in modo molto intuitivo, quale fine fanno i denari versati al Consorzio. Con schemi, tabelle, disegni si è tentato di rendere esplicito e chiaro uno strumento contabile molto ostico ai più, quale è il bilancio di un Ente. La pubblicazione è, tra l'altro, corredata da due cartine: la prima riporta tutti i corsi d'acqua gestiti dal Consorzio; la seconda, dal carattere maggiormente storico, descrive gli ampliamenti territoriali che si sono succeduti dal 1997 ad oggi. Il lavoro sarà distribuito nei prossimi giorni su tutto il comprensorio. "Con le elezioni di sabato 30 novembre nascerà il nuovo Consorzio Comprensorio umero uno Toscana Nord: l'Ente che si occuperà della sicurezza idraulica di un vasto territorio, in cui saranno compresi le intere province di Lucca e Massa Carrara, l'area dell'ex Padule del Bientina e i comuni dell'Appennino pistoiese - spiega il commissario del Consorzio Ismaele Ridolfi -. In questo comprensorio confluirà anche la zona attualmente gestita dal Consorzio di Bonifica Auser-Bientina, che quindi concluderà la propria attività. A conclusione di questi anni, così come il nostro statuto consortile doverosamente stabilisce, abbiamo voluto redigere un bilancio nel quale si dia conto dell'attività svolta e soprattutto si spieghi come siano state impiegate le risorse a disposizione; inoltre, abbiamo voluto raccontare un po' della nostra storia e dell'evoluzione del nostro Ente, per condividere una lunga strada di esperienze che, sono sicuro, proseguirà anche nel nuovo Consorzio Toscana Nord".



Tag

Lucio Presta: «Io allenatore di Renzi? Ho curato solo le scene» - Il videoracconto della Leopolda 10

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Sport

Attualità

Cronaca