QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 10 dicembre 2019

Spettacoli mercoledì 25 dicembre 2013 ore 17:00

​Un Santo Stefano fra storie, bolle e merende

Un disegno dell'illustratrice Maria Coviello

Il 26 dicembre il centro storico di Peccioli diventa da fiaba. Tanti gli appuntamenti e gli spettacoli di strada per le 11Lune d’Inverno



PECCIOLI — Per Santo Stefano piazza del Popolo si trasformerà in un grande palcoscenico, con spettacoli, musica e giochi per grandi e piccini. L’appuntamento è dalle 16, nel centro storico di Peccioli con la prima delle due giornate delle 11Lune d’Inverno.

Nel pomeriggio, per le strade del paese ad attendere i bambini ci saranno tre buffi clown con lo spettacolo Clown in libertà, a seguire la magica esibizione di Renzo Lovisolo e le sue bolle di sapone giganti. Alle 18 poi, tutti a ballare in piazza sotto la neve.

Il divertimento però, sarà anche in tutti i negozi, bar e attività del centro. Al Bar La Terrazza i bambini saranno trasformati in fantastici personaggi grazie al Truccabimbi, mentre da ArteGrappe si racconteranno tante Storie sotto il campanile. Alla Macelleria Merlini la Ciccia reciterà la sua novella, al negozio di frutta e verdura da Silvia e Valeria tante saranno le storie e le storielle mangiando le castagne. Alla pasticceria Ferretti sarà possibile ascoltare Wanda Pirotta in L’angelo di Gianni, narrazione di vita avventurosa, mentre a casa di Giulia e Roberto Guiggi tutti i bambini saranno accolti con una squisita merenda e con le Storie dal Mondo di Ida Mattei. Alla Mediateca Comunale sarà la volta dei Racconti, disegni e fantasia con l’attrice Maria Paola Manetti che delizierà i bambini con una lettura animata delle più famose favole, aiutata dall’illustratrice Maria Coviello. Al Museo Archeologico si terrà una visita animata con l’attore Andrea Giuntini nei panni del sacerdote etrusco Ave Tarkunes e a seguire un laboratorio di falegnameria con Vittorio Zucchelli, per ricostruire un piccolo tempio etrusco. Al Museo di Palazzo Pretorio i bimbi potranno ricostruire l’antico castello di Peccioli, mentre i grandi che amano il cinema potranno guardare la proiezione del corto Cantarella.

L’evento, nato dall’inventiva dei commercianti pecciolesi, vede la collaborazione della Fondazione Pontedera Teatro, dell’associazione Arianna & Friends, della società Filarmonica di Peccioli, della cooperativa L’Arca, della parrocchia di San Verano ed il sostegno del Comune e della Belvedere Spa.



Tag

Evasione fiscale, Mattarella agli studenti: «Fenomeno indecente»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità