QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 21°39° 
Domani 22°34° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 26 giugno 2019

Attualità venerdì 23 dicembre 2016 ore 12:13

Verde e ippoterapia per riqualificare Ponsacco

La Giunta ha approvato i progetti per la piantumazione di nuovi alberi in piazza della Repubblica e nel parco urbano



PONSACCO — La riqualificazione di Ponsacco passa anche dal verde, con particolare attenzione al parco urbano e a piazza della Repubblica, dove nei mesi scorsi sono stati tagliati i vecchi alberi malati. Al loro posto verranno collocati sette platani di una qualità appositamente scelta per resistere maggiormente a certe malattie.

Manutenzione straordinaria invece per l'intera area del parco urbano, compresa quella del giardino di Kyoto. Completata l'installazione degli arredi in legno, adesso si passa alla piantumazione di 60 alberi, fra salici e querce, che verranno poste sul lato di via Falcone a formare una cornice all’entrata del parco, per una spesa di circa 40mila euro. “La nostra volontà -spiega la sindaca Francesca Brogi- è quella di abbellire una parte di Ponsacco che è sempre più frequentata e che costituisce un polmone verde la cui presenza all’interno di un paese non è assolutamente scontata e che dunque occorre valorizzare”.

In piazza della Repubblica sarà migliorata la protezione del monumento ai caduti con l’acquisto di nuovi capitelli e colonnini a completamento della riqualificazione della piazza più importante di Ponsacco.

Ma non è tutto, perché la città sta anche per dotarsi di una tensostruttura dedicata all'ippoterapia.

Firmata la convenzione con la Fondazione Pisa, che contribuisce al progetto con 75mila euro, adesso l'obiettivo è quello di creare un centro di riabilitazione equestre per i ragazzi diversamente abili.

“In questi mesi -sottolinea la prima cittadina- abbiamo raccolto le richieste di molte famiglie della zona i cui ragazzi necessitavano di una struttura idonea allo svolgimento di queste attività in maniera continuativa anche nei mesi invernali. Abbiamo così intrapreso questo percorso, consapevoli dell’importanza di portare a Ponsacco un servizio di alta valenza e utilità sociale e sportiva, unica nel suo genere non solo nella nostra cittadina ma anche a livello provinciale”.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Cultura

Politica