comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°22° 
Domani 10°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 08 aprile 2020
corriere tv
Coronavirus, soccorritrice del 118 consola paziente agitato in un letto di contenimento: «Stai calmo»

Attualità mercoledì 19 febbraio 2020 ore 06:30

Dalla Rocca del Brunelleschi alla digitalizzazione

Il sindaco Ferrucci assicura che l'amministrazione ha già provveduto ad ammodernare l'80 per cento dei servizi. Il punto della situazione



VICOPISANO — L'amministrazione comunale è al lavoro sul fronte della semplificazione della vita dei cittadini, cercando di stare al passo coi tempi per quanto riguarda innovazione tecnologica e transizione al digitale. Di tutto questo si stanno occupando il sindaco Matteo Ferrucci, che segue direttamente l'innovazione tecnologica, la consigliera delegata a semplificazione e partecipazione, Serena Tarroni, e il tecnico informatico Ivano Miscali.

L'obiettivo è quello fissato dalle linee guida sulla digitalizzazione che il Governo ha dettato ai Comuni. "Mi fa piacere che almeno per quanto riguarda l'80 per cento degli obiettivi indicati siamo a buon punto - ha fatto sapere il primo cittadino - e che sugli altri stiamo lavorando speditamente".

L'amministrazione vicarese, ha spiegato Tarroni, già dal 2018 interagisce con l'anagrafe nazionale, ha attivato i pagamenti digitali "Pago Pa" per mensa, trasporti, luci votive e da poco anche per le multe, ha introdotto il sistema unico di identità digitale per accedere a tutti i servizi online delle pubbliche amministrazioni, eroga la carta di identità elettronica e utilizza software open source, infrastrutture condivise e servizi cloud per massimizzare funzionalità e risparmi.

"Attualmente - ha puntualizzato Tarroni - abbiamo in cloud il gestionale per mensa e trasporto, per la polizia municipale, il portale SUE per l'inserimento delle pratiche edilizie e quello SUAP per le attività produttive e saranno in cloud anche i prodotti che acquisteremo in futuro. Un altro degli obiettivi è uniformare i nostri servizi alle linee guida Agid, con un design semplice e intuitivo, per renderli più accessibili e facilmente fruibili dai dispositivi mobili. Ultimo punto: entrare in 'Io Italia', un'applicazione, disponibile a breve perché ancora in fase di sviluppo, per centralizzare al massimo i servizi delle PA e ricevere messaggi, avvisi, comunicazioni dagli enti pubblici, scadenze, promemoria ecc. grazie a una sola app".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità