Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:30 METEO:PONTEDERA11°23°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 15 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
A Gaza City riapre un panificio, la coda lunghissima per acquistare del pane

Attualità venerdì 09 novembre 2018 ore 14:51

Soldi per sistemare il ponte fra Cascina e Lugnano

La Provincia ha firmato un accordo con la Regione Toscana per importanti interventi di riqualificazione sul territorio. Massima attenzione per i ponti



VICOPISANO — Firmato a Firenze il nuovo Accordo di Programma tra la Regione Toscana, la Provincia di Pisa ed una serie di Comuni della provincia di Arezzo e dell’ex provincia di Firenze (ora Città Metropolitana) finalizzato alla realizzazione di importanti interventi di riqualificazione interessanti i territori giacenti lungo il corso dell’Arno. 

L’Accordo aggiorna e sostituisce il precedente, firmato nel 2014 e realizzato quasi esclusivamente nella provincia di Pisa e si caratterizza tra l’altro per il fatto che vi si dà appunto atto che solo la Provincia di Pisa ha dato corso all’attuazione del programma degli interventi inizialmente previsti, tanto che in questa nuova fase la Provincia di Arezzo e la Città metropolitana di Firenze escono dall’Accordo e subentrano loro i Comuni direttamente interessati.

“Grazie alla nuova intesa – ha spiegato il presidente Massimiliano Angori - la Provincia di Pisa riesce a riprogrammare circa 325mila euro che altrimenti sarebbero stati restituiti alla Regione perché relativi a minori spese sostenute dai Comuni del territorio”. 

In questo modo, oltre a proseguire interventi importanti e già previsti, come la riqualificazione del ponte sull'Arno fra Zambra e Caprona lungo la SP 24 Arnaccio-Calci per il collegamento con la pista ciclabile del Lungomonte, sarà possibile potenziare il finanziamento per la manutenzione straordinaria del ponte sul fiume Arno sulla SP 31 (Cucigliana – Lorenzana), ponte fra Cascina e Lugnano, nonché procedere al recupero ambientale e funzionale della ex cava Donati in località Campo nel Comune di San Giuliano Terme, anche ripristinando le strutture andate distrutte l’anno scorso come conseguenza di un grave atto vandalico. 

"Proseguirà poi anche la realizzazione di un processo territoriale partecipato - ha aggiunto Angori - finalizzato alla elaborazione del contratto di Fiume dell’Arno nella parte relativa al territorio della Provincia di Pisa".

Per l'intervento strutturale sul ponte fra Lugnano e Cascina sono stati stanziati 1,3 milioni di
euro
, dei quali 292mila euro derivanti dal contributo regionale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il sinistro si è verificato intorno alle 11 nel tratto tra Montopoli Valdarno e Pontedera Ovest-Ponsacco, in direzione mare
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca