QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 9° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 13 novembre 2019

Attualità martedì 01 ottobre 2019 ore 16:15

Ponte di Lugnano, si farà anche la rotatoria

Sopralluogo del sindaco Ferrucci e del presidente della provincia, Massimiliano Angori, al cantiere per la ristrutturazione del ponte sull'Arno



VICOPISANO — Comune e Provincia hanno stipulato un accordo per la realizzazione di una rotatoria all'intersezione tra la provinciale 31 Cucigliana-Lorenzana e la provinciale Vicarese, a Lugnano, in corrispondenza del ponte sull'Arno da alcuni mesi interessato dal cantiere per consolidamento e ammodernamento.

Cantiere che nei giorni scorsi è stato visitato dal presidente della Provincia di Pisa, Massimiliano Angori, e dal sindaco vicarese Matteo Ferrucci. "Dopo un periodo di tempo con necessarie lavorazioni di contorno - ha fatto il punto Angori - nelle ultime settimane sono state eseguite le opere di restauro del calcestruzzo esistente, mediante utilizzo di by-bridge, necessario alla riparazione nelle zone in cui non è presente il ponteggio sospeso, al fine di garantire la sicurezza degli operai al lavoro. Nelle ultime settimane i lavori sono stati svolti al di sotto dell'infrastruttura e hanno riguardato prioritariamente il potenziamento strutturale inferiore delle passerelle laterali ciclo-pedonali. A breve partiranno le lavorazioni anche nella parte alta del Ponte. Riprendiamo, dunque, il consueto monitoraggio dell'avanzamento dei lavori, con un report che sarà generalmente fornito a cadenza bisettimanale, di qui al completamento della manutenzione straordinaria".

"Dall'inizio dei lavori - ha commentato Ferrucci - avevamo due priorità: fare in modo che il Ponte, una volta chiuso al traffico, riaprisse il prima possibile, intanto a senso unico alternato, com'è avvenuto e con anticipo, e ringrazio di nuovo sia la Provincia che la ditta che sta svolgendo l'intervento per l'ottima gestione del cronoprogramma, e continuare a monitorare, la situazione e il rispetto della tempistica, con la riapertura completa prevista per la fine di ottobre.

Per quanto riguarda la rotatoria, il Comune parteciperà alle spese. "In virtù di questo accordo di programma con la Provincia di Pisa - ha specificato il primo cittadino -, con una compartecipazione di 35mila euro alla spesa, che in totale si aggira sui 65mila euro, sarà realizzata dalla Provincia anche la rotatoria che, come ben spiega il Presidente Angori, consentirà di migliorare il deflusso stradale, aumentandone la sicurezza e riducendo l'impatto ambientale negativo".

"Un risultato - ha chiosato Angori - che dimostra la concreta volontà di operare a servizio dei cittadini, anche attraverso forme di sinergia tra istituzioni".

L'annuncio della realizzazione della rotatoria è stato accolto con soddisfazione da Confesercenti.



Tag

Sotis incalza Salvini: «Fa paragone operai Ilva-Balotelli ma deve andare in Parlamento a discuterne»

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Cronaca