QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 13° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 13 novembre 2019

Attualità martedì 27 dicembre 2016 ore 15:00

"Accorpare i distretti sanitari è una sciagura"

Fa discutere l'accorpamento dei distretti sanitari

Il segretario provinciale del Psi Carlo Sorrente attacca la fusione dei distretti della Valdicecina e della Valdera: "Qualcuno pagherà politicamente"



VOLTERRA — "La scelta di accorpare forzosamente il distretto sanitario dell'Alta Valdicecina con quello della Valdera è una decisione che rischia di passare sopra la testa dei cittadini, e avvantaggia unicamente l'ospedale di Pontedera".

A ritornare sul controverso tema della riforma sanitaria è Carlo Sorrente, segretario provinciale Psi Pisa.

"Un fatto nuovo che non va nella direzione di vicinanza ai territori, ma che allontana i cittadini dalle scelte sociali e sanitarie di tipo autoritario e calate dall’alto - continua il segretario. - Sarebbe grave infatti, dopo la scelta di 4 Comuni importanti, come quelli di Peccioli, Lajatico, Chianni e Terricciola, di lavorare insieme, cercando di emanciparsi, dare una risposta distruttiva all'unica zona sanitaria della Toscana che chiede di crescere".

Poi la richiesta: "Chiediamo ai consiglieri Regionali della zona di impegnarsi affinché questo non avvenga nel prossimo Consiglio regionale, e di ascoltare le istanze dei territori. I cittadini, che hanno in più occasioni manifestato la propria disaffezione dalla politica, possono essere ulteriormente allontanati dalla cosa pubblica". 

"Questo sciagurato provvedimento regionale crea una ferita ancora più grande - conclude Sorrente - che qualcuno sarà chiamato a pagare politicamente.



Tag

A Venezia la situazione è drammatica

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Cronaca

Attualità

Attualità