QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°10° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 12 novembre 2019

Attualità lunedì 14 gennaio 2019 ore 15:30

A Moschi piace l'idea di Macelloni

Peccioli
Peccioli

L'ex assessore: "Bene ricordare che il futuro dell'Alta Valdera o sarà legato a uno sbocco verso il Volterrano-Valdicecina oppure resterà periferica"



VOLTERRA — Il consigliere comunale di Volterra Paolo Moschi è intervenuto per dire la sua sulla lettera aperta di Renzo Macelloni, sindaco di Peccioli, riguardo al futuro della Valdera.

"Prima delle sinergie, la viabilità - ha esordito Moschi - ho letto con interesse la lettera del sindaco di Peccioli, Macelloni, riguardo a delle politiche di territorio che vadano oltre lo stretto campanilismo e che guardino oltre in un'ottica di territorio. Macelloni parla della Valdera, ovviamente, ma è bene ricordare che nello specifico il futuro dell'Alta Valdera o sarà legato a uno sbocco verso il Volterrano-Valdicecina, oppure continuerà a rimanere una zona, pur bellissima, ma periferica.

"Pertanto, per uscire da logiche vecchie, ma anche per evitare derive sconfessate dai cittadini, come le fusioni e le Unioni, credo che il territorio sia chiamato a parlare di vere sinergie tra territori. La base per poter avviare queste sinergie rimane, però, una sola: la viabilità. Se da un lato in molti siamo rimasti affascinati dalle proposte, giuste e lungimiranti di una metropolitana leggera Valdicecina-Valdera, oggi la vera priorità è ricollegare la Valdera al Volterrano su gomma. Anche per un turista non debbono esserci gli impedimenti infrastrutturali di oggi, di potersi recare dalla Valdera a Volterra e quindi alla Valdelsa Senese".

"Se non riusciamo proprio ad adeguare, almeno migliorare e allargare la 439 Dir, è una priorità, o meglio una premessa. Come iniziare a realizzare la rotatoria più impellente, che è quella di loc. Bonifica. Per fare questo serve chiedere finanziamenti: importanti ma tutt'altro che irraggiungibili. Visto che anche da Peccioli numerosi investimenti sono partiti per lo sviluppo del territorio, sarebbe utile un impegno di Belvedere, Banca di Lajatico, Cr Volterra, e Provincia per un allargamento della 439 Dir. Infatti anche un paese come Peccioli non si svilupperà mai se sarà capolinea come oggi da Pontedera. E poi riterrei corretto aprire questo dialogo a tutti i candidati delle prossime amministrative: fare il sindaco è servizio. Se si ama davvero il territorio, dobbiamo parlare a 360 gradi con tutti. Solo così faremo dei passi in avanti, e magari nei prossimi 5 anni potremo vedere nuovi cantieri stradali, indispensabili per mettere in rete Valdicecina e Valdera" ha concluso Moschi.



Tag

Depistaggi Cucchi, parte civile su astensione giudice: «Questione di opportunità»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità