QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 16° 
Domani 10°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 24 maggio 2019

Attualità lunedì 13 maggio 2013 ore 16:15

Calanchi di Toiano, bene naturalistico da difendere



La frazione di Palaia entra nelle aree protette del Polo Ambiente Valdera e Valdarno PALAIA – L’università di Firenze riconosce i calanchi di Toiano come “gioiello” naturalistico della Toscana. La notizia arriva a seguito di una ricerca, commissionata dalla Provincia di Pisa e attuata dal polo universitario fiorentino, che si pone l’obiettivo di individuare aree naturalistiche di pregio collocate nel territorio della Valdera e dintorni. L’ente provinciale ha da tempo espresso la volontà di creare una rete naturalistica che andrà a costituire il Polo Ambientale del Valdarno inferiore e che proseguirà lungo il fiume Era nei Comuni di Palaia, Pontedera e sulle colline della Valdera a Capannoli, Peccioli, Lajatico e Ponsacco. Il polo si estenderà anche alle zone di San Miniato e Montopoli. L’amministrazione di Palaia intende promuovere il progetto provinciale e ha approvato una convenzione per dare vita a una forma amministrativa compartecipata dai vari Comuni, per la tutela e la salvaguardia dei valori naturalistici, ambientali, degli habitat e delle specie presenti sul territorio. Tra gli obiettivi anche quello di promuovere e divulgare il rispetto dell’ambiente e delle biodiversità.


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Elezioni