QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 15° 
Domani 10°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 23 maggio 2019

Politica giovedì 04 aprile 2013 ore 15:45

Pari opportunità, si insedia la commissione della Valdera



Politica e società civile per attuare l'articolo 3 della Carta. In commissione solo un uomo PONTEDERA – E’ nata ufficialmente la nuova commissione Pari Opportunità dei 14 Comuni Uniti, la prima che lavorerà sull’intero territorio della Valdera. A presentare la commissione permanente che durerà in carica 4 anni, questa mattina c’erano però solo donne: il sindaco di Calcinaia responsabile pari opportunità per l’Unione Lucia Ciampi, il consigliere del Comune di Pontedera Federica Barabotti e l’assessore alla cultura del Comune di Pontedera Liviana Canovai, in rappresentanza del suo sindaco. Una sostituzione last minute poco apprezzata dall’assessore pontederese che non ha mancato di sottolineare che per la circostanza avrebbe trovato più giusta una presenza maschile. Dal 23 aprile, data della prima riunione plenaria della Commissione, i nove membri di parte politica e i dieci di società civile si adopereranno per rimuovere il grave ostacolo della discriminazione, sia questa di genere, di razza, di religione o di opinione politica. Con forte rammarico del sindaco Ciampi e delle altre rappresentanti politiche, fra i componenti figura un solo uomo. “All’avviso pubblico – spiega la presidente di commissione – sono seguite 23 domande, solamente 4 da parte di uomini. Fra queste, solamente una ha soddisfatto i criteri stabiliti, le altre tre non avevano motivazioni convincenti o non davano larghe disponibilità”. La commissione si prefigge di lavorare per eliminare tutte le forme di discriminazione, in particolare attraverso due funzioni, spiega il sindaco Ciampi: “Una di tipo conoscitivo, fatta di indagini e monitoraggi delle problematiche d’ambito e l’altra di tipo propositivo che porterà di fronte all’Unione le riflessioni sugli importanti temi di uguaglianza sociale, politica ed economica”. Un nuovo percorso che eredita l’esperienza dell’unica Commissione Pari Opportunità operativa nel territorio dell’Unione, quella del Comune di Pontedera. “La nascita di questa commissione della Valdera – dice l’assessore Canovai – segna, allo stesso tempo, la fine e l’inizio di un percorso: attraverso lo scioglimento della commissione pontederese si giunge ad un progetto di più ampio respiro che proseguirà negli intenti delle politiche di pari opportunità”.


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni

Elezioni

Elezioni

Elezioni