comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 16°23° 
Domani 15°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 04 giugno 2020
corriere tv
3 giugno, le regole per spostarsi tra le Regioni

Politica mercoledì 07 agosto 2013 ore 09:05

Santa Maria a Monte, sei Consulte per rappresentare i cittadini



A ottobre le elezioni. Esclusi i politici, candidati e in carica. Le consulte vigileranno l’operato del Comune e potranno presentare istanze Santa Maria a Monte – Un Consiglio di sei Consulte elette, senza ex candidati politici né attuali amministratori, che sia il riflesso di forme associative popolari e che raggiunga il quorum del 20%. Queste le novità introdotte dalla giunta Parrella al regolamento delle consulte territoriali e tematiche approvato durante l’ultimo consiglio comunale. “Il Consiglio della Consulta – ha spiegato la vicesindaco di Santa Maria a Monte Manuela Del Grande – sarà costituito da un minimo di 5 a un a massimo di 11 rappresentanti dei cittadini e di esso non potranno far parte coloro che sono stati candidati alle ultime elezioni, né chi attualmente ricopre un ruolo in Comune o chi riveste cariche in partiti e movimenti politici”. Altra limitazione sarà il quorum del 20% che dovrà essere raggiunto affinché sia valida la consultazione. “Le elezioni – ha annunciato Del Grande – si terranno il 27 ottobre prossimo e porteranno alla formazione di sei Consulta: Capoluogo-Melone, Pregiuntino-Falorni, Cerretti-Tavolaia, Ponticelli, Montecalvoli-CinqueCase e San Donato. I candidati dovranno essere iscritti nella località di appartenenza e non in altre e appena eletti potranno presentare istanze all’amministrazione comunale, in modo da richiedere interventi di manutenzione di immobili, strade, piazze, parcheggi, verde pubblico”.


Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Politica

Politica