QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 10 dicembre 2019

Cronaca domenica 06 ottobre 2013 ore 10:40

Sorpresi con la refurtiva nell'auto, arrestati



Durante un controllo i carabinieri hanno fermato e perquisito il veicolo dei due ladri. Nel bagagliaio il bottino della notte precedente Terricciola – Due stranieri, un cittadino georgiano 25/enne e uno originario della Repubblica Ceca 30/enne, sono stati arrestati dai Carabinieri della Compagnia di San Miniato con l’accusa di ricettazione. I due stavano percorrendo la s.p. la Fila nel comune di Terricciola a bordo della loro auto, quando hanno suscitato l’interesse dei Carabinieri che avendoli notati hanno deciso di controllarli. L’ispezione accurata del mezzo, indotta dallo stato di particolare agitazione che i due manifestavano, consentiva di rinvenire, occultati nel bagagliaio dell’auto, numerosi preziosi, altri oggetti di valore e vari articoli di elettronica oltre ad altro materiale normalmente utilizzato per lo scasso delle serrature. Dopo un’osservazione sommaria i carabinieri hanno capito cge i preziosi provenivano da un furto perpetrato nella notte precedente. I due stranieri, uno dei quali sprovvisto di regolare documento di soggiorno ed entrambi senza fissa dimora sono stati sottoposti a fermo con l’accusa di ricettazione ed associati presso la casa circondariale di Pisa. Al termine dell’udienza di convalida dell’arresto, il GIP del Tribunale di Pisa ha applicato nei loro confronti la misura dell’obbligo di dimora nel Comune di Milano, città presso la quale hanno riferito di essere domiciliati. I preziosi e l’altro materiale rinvenuto sono stati riconsegnati al proprietario vittima del furto.


Tag

Evasione fiscale, Mattarella agli studenti: «Fenomeno indecente»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità