comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:PONTEDERA11°19°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 31 ottobre 2020
corriere tv
De Luca: «Ho ascoltato sindaci autentiche nullità, gente che andrebbe affidata ai servizi sociali»

Politica mercoledì 11 settembre 2013 ore 09:05

Tares, agevolazioni per pensionati e famiglie in difficoltà



A Santa Maria a Monte sconti di oltre 50% sulla tassa per rifiuti e servizi nei confronti delle fasce di cittadini più deboli. Termine della scadenza, 15 settembre Santa Maria a Monte – Anziani in coppia o soli, famiglie monoreddito o con disabili non autosufficienti a carico. Sono queste le categorie di cittadini per le quali l’amministrazione comunale di Santa Maria a Monte ha previsto le maggiori agevolazioni per reddito sulla Tares, la tassa per rifiuti e servizi. La giunta Parrella ha infatti previsto uno sgravio del 50% nei confronti dei pensionati, ultrasessantacinquenni uomini e ultrasessantenni donne, residenti nel comune che vivono in coppia senza coabitare con altri e con Isee non superiore a 9200 euro. Si arriva al 100% nel caso di pensionati che vivono da soli e con un reddito inferiore a 8200 euro. Metà tassa è prevista poi per i nuclei familiari monoreddito composti da quattro o più persone residenti nel comune e con un Isee non superiore a 12500 euro e anche per le famiglie con un disabile non autosufficiente a carico e un Isee sempre inferiore a 12500 euro. Le agevolazioni verranno concesse su istanza dei cittadini che dovranno presentare domanda e relativa documentazione entro il 15 settembre. Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio Tributi del Comune di Santa Maria a Monte.


Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità