QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 22°26° 
Domani 23°34° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 24 luglio 2019

Attualità mercoledì 17 gennaio 2018 ore 09:56

Anche Pontedera piange il Maestro Talani

Giampaolo Talani nel 2012 a Pontedera

L'amministrazione ricorda come l'artista di San Vincenzo, scomparso martedì scorso a Pisa, nel 2012 impreziosì con la sua presenza i Cantieri d'arte



PONTEDERA — Indelebile, anche nella città in riva all'Era, il segno lasciato dal Maestro Giampaolo Talani, pittore e scultore, noto come l'artista delle "partenze", autore di opere in porti e stazioni, a cominciare dal grande affresco che campeggia all'interno di Santa Maria Novella a Firenze.

"Rivolgiamo un commosso ricordo all’artista Giampaolo Talani - queste le parole del sindaco Simone Millozzi e dell'assessora alla cultura Liliana Canovai - e all'uomo che ha saputo comunicare grande energia interiore, impegno, entusiasmo a tutti noi ed in particolare agli studenti che con lui, nel 2012 hanno vissuto un'esperienza umanamente ed artisticamente indimenticabile. Talani ha infatti lasciato un segno profondo con la sua umanità e creatività in chi ha avuto il privilegio di conoscerlo e di partecipare all'esperienza dei Cantieri d'arte a Pontedera. Dotato di straordinaria curiosità ha sperimentato oltre i generi tradizionali della pittura anche la tecnica dell'incisione e dell'affresco".

"E' grazie ad artisti come Talani che, guidando verso la scoperta di tecniche della nostra migliore tradizione artistica ed artigiana quali l’affresco, si sono potute creare le condizioni per un percorso di grande valenza educativa, in grado di appassionare i giovani ai valori del patrimonio artistico-culturale e della bellezza. Stimolare nelle giovani generazioni il senso di appartenenza al tessuto storico-culturale-artistico significa rafforzare, in ultima analisi, i valori della cittadinanza e della legalità. Anche di questo ringraziamo il Maestro Talani".

"Condividiamo con la città il pensiero del Maestro che ha dedicato ai suoi compagni di viaggio di 'Bottega Talani: un viaggio nell'affresco' rivolgendosi ai giovani studenti:

'Quello che avete fatto non sono segni colorati su pezzi di muro, ma futuro dipinto, il vostro futuro sul muro della vita di domani che, se vorrete progettarla del medesimo amore e libertà e senza imparare, ma voler capire con la volontà di scegliere, allora potrete tutti quanti regalarvi da soli il più bell'affresco mai dipinto'.

La città di Pontedera gli sarà sempre grata per la bellezza che ha voluto donarci".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Spettacoli

Politica

Attualità