Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:40 METEO:PONTEDERA10°14°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 24 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Europa League, maxi-rissa al termine di Sparta Praga-Galatasaray: le immagini

Sport sabato 02 dicembre 2023 ore 20:25

Granata, colpo grosso con Nicastro

Francesco Nicastro

Il Pontedera passa allo stadio del Conero con una zampata del suo attaccante, che torna in gol. Tegola Stancampiano: lesione del crociato per lui



ANCONA — Spicca il volo il Pontedera di mister Max Canzi, che allo stadio del Conero batte l'Ancona a domicilio e conquista 3 punti che rilanciano la corsa ai playoff dopo lo stop immeritato contro la Virtus Entella.

Un Pontedera che ha dovuto fare a meno del portiere titolare, Giuseppe Stancampiano, che ha riportato una lezione del legamento crociato anteriore della gamba destra, con interessamento del menisco. Davvero una brutta notizia per Canzi, che dovrà rinunciare a lungo al suo numero uno. 

La partita è subito frizzante. L'Ancona spinge forte e ci prova in un paio di occasioni con Paolucci e Martina, approfittando di un avvio sprint dell'ex di giornata, Cioffi.

Del resto, è proprio l'ex attaccante granata a impensierire più di tutti la retroguardia guidata da Espeche. Perretta, almeno nei primi minuti, fa fatica a contenerlo. 

Il forcing marchigiano, però, si esaurisce lentamente e il Pontedera viene fuori alla distanza, tornando a fare ciò che ha dimostrato di saper far bene: controllare il gioco.

E nel momento di maggior predominio, i granata affondano il colpo. Nicastro allarga sulla fascia opposta per Angori che di prima mette nel mezzo: Benedetti viene schermato da un difensore ma la palla finisce proprio a Nicastro, che col piattone sinistro fulmina Perucchini.

Un paio di minuti dopo i granata vanno già vicini al raddoppio su azione scaturita da calcio d'angolo, ma stavolta Perucchini è miracoloso sull'attaccante del Pontedera.

Nella ripresa i padroni di casa tornano in campo con grinta, ma di grandi occasioni, dalle parti di Lewis, non se ne vedono. Merito anche di una difesa sempre attenta e ben ordinata.

L'occasione più ghiotta, invece, è per Catanese, che al limite dell'area piccola viene anticipato all'ultimo istante, mancando così il suo settimo centro stagionale.

Nel finale di nuovo assalto dei biancorossi con qualche brivido, ma il fortino granata resiste e i 3 punti prendono la via del ritorno in Toscana. Con la classifica che, adesso, vede il Pontedera a quota 23 e al sesto posto provvisorio. In attesa della gara di recupero di martedì 5 Dicembre: al "Mannucci" arriva il Pescara.

***

Il tabellino di Ancona-Pontedera 0-1

Ancona: Perucchini; Clemente, Pellizzari, Cella, Martina; Saco (82' Kristoffersen), Gatto (60' Basso), Paolucci (60' Nador); Energe (60' Peli), Spagnoli, Cioffi (82' Mattioli), A disp.: Vitali, Testagrossa, Marenco, Agyemang, Dutu, Radicchio, Barnaba, Gavioli. All.: Gianluca Colavitto.

Pontedera: Lewis; Calvani, Espeche, Martinelli; Perretta, Ignacchiti, Catanese (84' Fossati), Angori; Benedetti (84' Guidi), Ianesi (71' Delpupo); Nicastro (89' Selleri). A disp.: Vivoli, Busi, Pretato, Ambrosini, Marrone, Paudice. All.: Massimiliano Canzi.

Arbitro: Marco Peletti della sezione di Crema (Assistenti: Russo-Cavalli; 4° Assistente: Dini).

Rete: 39' Nicastro.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Con la ditta omonima ha cambiato il volto della città: Bianchi se n'è andato a 94 anni dopo una vita passata a costruire e immaginare nuovi progetti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Cronaca

Attualità