QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 7° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 12 dicembre 2019

Attualità giovedì 03 ottobre 2019 ore 08:30

Uno Shar pei di San Miniato è il cane più bello

L'esemplare si chiama "Splendida Follia", si è aggiudicato il primo posto nella 21esima edizione del trofeo Ubi Ubi. Più di 120 concorrenti



CALCINAIA — Va ad una razza cinese lo Shar Pei, di nome Splendida Follia, il primo posto assoluto della 21esima edizione del Trofeo Ubi Ubi. Oltre 120 concorrenti giunti dalla Toscana, ma anche da altre regioni dell’Italia centrale, si sono dati battaglia sportiva nei sette ring allestiti dall'organizzazione gestita dall’Associazione Amici del Cane con il patrocinio del Comune di Calcinaia e sotto la bandiera dell’Arci Caccia.

Al mattino momenti di emozione quando si è ricordato il giovane Nicola Tambone, ragazzo appassionato di pastori tedeschi che è scomparso prematuramente. I suoi familiari hanno raggiunto Calcinaia dalla Calabria proprio per prendere parte all’esposizione, con il raduno dei pastori tedeschi in ricordo di Nicola.

Poi le varie selezioni razza per razza e quindi nel pomeriggio i raggruppamenti ed il Best in Show sotto gli occhi di un pubblico numeroso. Presenti anche le istituzioni locali. 

Un plauso particolare va a due cani di Calcinaia, il pointer Noah di Giovanni Frangioni, 3° classificato al raggruppamento “Razze da Ferma” e alla piccola Arno di Marta Meioli che alla prima gara della sua vita ha sbaragliato una fitta concorrenza, aggiudicandosi il Best in Show degli esordienti con oltre 20 cani presenti.

Buona partecipazione al Trofeo Ubi Ubi per i cani della Valdera. Vincitore uno zwergshnauzer della signora Torsi di Casciana Terme, al secondo posto un barbone medio della signora Turini di Ponsacco. Quinto posto per il dobermann “Dora” di Raffaele Petacchi.

Questi i primi 5 classificati del “Best in Show” Finale”:

1° Shar Pei, Splendida Follia, di Nelita Tognetti di San Miniato

2° Zwergshnauzer, Gino, di Vittorio Michelazzi di Scandicci

3° Pastore Tedesco, Lasco, di proprietà dell’Allevamento di Ripoli di Firenze

4° Cavalier King, Tri, di Claudio Del Rosso di Empoli

5° Carlino, Ismael, di Sandra Lubrano di Peccioli

L’Associazione Amici del Cane ha ringraziato tutti i partecipanti e gli sponsor. Appuntamento al 2020.



Tag

Mes, Conte: «L'Italia non ha nulla da temere, il nostro debito è sostenibile»

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cronaca

Attualità

Attualità