QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 6° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 13 dicembre 2019

Attualità venerdì 16 gennaio 2015 ore 13:40

​Anonimo mecenate dona 25mila euro al teatro

Il Teatro Verdi di Casciana Terme

Anche grazie alla generosa donazione dell'uomo, ripartirà la stagione lirica. Il direttore: “Un vero benefattore promotore della cultura”



CASCIANA TERME LARI — Una donazione di 25mila euro da parte di un anonimo mecenate, sommata alle risorse già stanziate dall’amministrazione comunale e dagli sponsor, hanno permesso al Teatro Verdi di realizzare anche quest’anno la stagione lirica.

A renderlo noto lo stesso teatro della cittadina termale, che sabato 25 gennaio aprirà il cartello degli appuntamenti con Madama Butterfly. “Tutto questo è stato reso possibile – spiegano dal teatro in una nota – oltre che dal contributo di 33mila euro del Comune e degli sponsor a cui si affida per condividere i progetti di punta, anche dalla conferma di una corposa donazione di 25mila euro di un anonimo mecenate che si è innamorato del progetto per il secondo anno consecutivo finanzia la stagione”.

La storia parte nel 2014 quando arrivò il primo contributo: “Una persona che aveva frequentato Casciana – continua il direttore del teatro – rimasto particolarmente colpito dal Barbiere di Siviglia andato in scena nel 2013 in occasione delle celebrazioni della riapertura del Teatro Verdi, decise di proporsi come finanziatore dell'intero progetto dell'Accademia al solo patto di restare anonimo. Un vero benefattore interessato esclusivamente alla crescita della cultura e alla creazione di occasioni e opportunità per i giovani di talento affinché possano mettersi alla prova in un ambiente protetto, ma non di qualità inferiore rispetto ad altri palcoscenici”.

L’anonimo donatore ha confermato il suo contributo per 4 anni, permettendo quindi una progettazione di più ampio respiro. A maggio, in scena La Traviata di Verdi, mentre la chiusura a ottobre toccherà a Il Matrimonio Segreto di Cimarosa.



Tag

Piazza Fontana, il giornalista del Corriere che era nella banca: «Mi salvò un caffè»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Cultura

Attualità