QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11° 
Domani 17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 20 maggio 2019

Cronaca martedì 11 giugno 2013 ore 11:20

Arrestato imprenditore edile di Capannoli



L'uomo di 44 anni molto conosciuto in zona, è coinvolto in un sistema criminale dedito al traffico internazionale di automobili rubate (il video delle indagini)

Capannoli - Acquistava automobili di grossa cilindrata attraverso la formula del leasing, poi insieme ad altri imprenditori di Lucca e Viareggio le consegnava a un'organizzazione criminale di rumeni che dopo averle immatricolate come nuove in Germania le rivendeva in Romania o su internet. Arturo Storico, 44 anni, imprenditore edile residente a Capannoli ora è agli arresti domiciliari come previsto dall'ordinanza emessa dal gip, su richiesta del sostituto procuratore Ingangi, della Procura di Lucca, che ha coordinato le indagini dell'operazione Gallardo in Italia (guarda il video della Polizia di Stato). Alla fine gli uomini della polizia hanno sgomitato un sodalizio criminale articolato tra Lucca, Viareggio, Pisa, la Germani e la Romania. Il meccanismo era semplice gli imprenditori toscani per lo più attivi nel settore dell'edilizia acquistavano le automobili con un leasing poi ne denunciavano il furto, oppure le intestavano a persone morte e le consegnavano a una ditta di import-export rumena con sede a Viareggio. I rumeni poi portavano le automobili in Germani per immatricolarle come nuove e alla fine le vendevano in Romania o su internet. L'operazione condotta dagli uomini della Questura di Lucca, del commissariato di Viareggio e della Questura di Firenze, ha portato in carcere 10 persone, 6 agli arresti domiciliari, mentre 32 soggetti sono stati denunciati a piede libero. L'operazione ha richiesto anche un coordinamento tra le polizie dei paesi coinvolti. Storico, l'imprenditore di Capannoli, originario di Napoli era tra coloro che garantivano l'approvvigionamento di auto all'organizzazione criminale insieme a lui sono ai domiciliari altri cinque imprenditori tutti originari del barese e del casertano e residenti a Lucca , Massa, Viareggio e in Provincia di Pisa.


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Elezioni

Elezioni

Elezioni