comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 17°25° 
Domani 15°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 24 settembre 2020
Giani
863.595
 
48.62%
Ceccardi
718.625
 
40.46%
Galletti
113.692
 
6.40%
Vigni
7.664
 
0.43%
Fattori
39.668
 
2.23%
Barzanti
16.061
 
0.90%
Catello
16.992
 
0.96%
corriere tv
Venezia, la guida speciale che non mostra ai turisti i monumenti ma gli effetti dell'acqua alta

Sport venerdì 03 aprile 2015 ore 16:30

​Asd La Galla, subito bene in pista

Già quattro personal best per i giovani atleti dell’associazione sportiva pontederese alle qualificazioni del campionato regionale a Livorno



PONTEDERA — E sono già quattro i Personal Best battuti per i giovani atleti dell’Asd La Galla alla prima giornata di qualificazioni dei campionati regionali di società d’atletica leggera per le categorie cadetti maschile e femminile (anni 2000/2001), che si è svolta domenica scorsa a Livorno.

Per la società sportiva di Pontedera, tra i maschi ha spiccato Marco Burgassi che migliora di ben 69 centimetri il proprio record nel salto in lungo portandolo a 3,84 metri. Mentre tra le femmine, Daisy Tropea e Alice Billeri hanno stabilito le loro migliori prestazioni sulla gara veloce degli 80 metri migliorando entrambe di un decimo di secondo, portandole rispettivamente a 11”4 e 11”5. Veronica Cai ha invece portato il proprio primato nel lancio del giavellotto da 18,22 a 19,71 conquistando la sesta posizione finale.

Sempre dalla gara sprint degli 80m, ma in campo maschile, ottime prove per Massimiliano Giusti (10”3) e Matteo Marinari (10”4), impegnati anche nei 300m ostacoli il primo (54”4) e nel salto in lungo il secondo (4,25m). Bene ancora Burgassi che, nel getto del peso, scaglia l’attrezzo a 6,82m precedendo di una posizione il compagno di squadra Riccardo Mazzantini (6,28m) impegnato anche nell’impegnativa gara dei 2000m (8’21”1). In campo femminile, sempre Tropea e Billeri concludono la gara di salto triplo a pochi cm di distanza (8,21m e 8,15m rispettivamente), Cai finisce in undicesima posizione la gara dei 2000m (8’26”2) e Alessia Turini, all’esordio sulle gare outdoor in pista, contribuisce al risultato finale di squadra con i punti conquistati nelle gare di 80m (12”9) e lancio del giavellotto (14,00m).

Nelle prossime giornate di qualificazione, che culmineranno il 13 giugno prossimo proprio nell’impianto di Pontedera con la giornata dedicata alle prove multiple, gli atleti e le atlete allenati da Remo Arrighi cercheranno di accumulare quanti più punti possibile per risultare tra le prime dodici società della Toscana, cioè quelle ammesse alla finale regionale del 19 e 20 settembre in programma a Calenzano.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità