QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 17 novembre 2019

Attualità lunedì 19 gennaio 2015 ore 15:18

Bani-Tessitori chiamano, il Consorzio non risponde

La lista Insieme per il bene comune da quattro mesi chiede lumi sul disfacimento dell'appena inaugurata pista ciclabile in via delle case bianche



CALCINAIA — Noi chiediamo, da quattro mesi, ma il Consorzio non risponde” la lista di minoranza del Comune di Calcinaia, Insieme per il bene comune ritorna sulla questione dei lavori alla pista ciclabile di via delle case bianche: “Vogliamo mettere la cittadinanza a conoscenza del fatto che in ben quattro mesi il Consorzio di bonifica 4 basso Valdarno non è stato in grado, o forse non ha voluto, rispondere alle nostre reiterate richieste di informazioni riguardanti i lavori al Fosso Lucaia di Fornacette. Ricordiamo infatti che nel mese di luglio avvenne lo smantellamento di una parte della pista ciclabile di Via delle Case Bianche, dopo soli tre mesi dall'inaugurazione della stessa, per permettere i lavori di scavo del nuovo tratto del Fosso Lucaia”.

I due consiglieri della lista, Serena Bani e Andrea Tessitori hanno fatto un'interrogazione in Consiglio comunale: “A una nostra interpellanza sulle motivazioni per le quali non fu possibile coordinare temporalmente i due lavori, al fine di evitare lo smantellamento della pista ciclabile, il Sindaco di Calcinaia, rispose che ciò fu dovuto a problemi in fase di progettazione da parte del Consorzio 4 basso Valdarno. Tra le altre cose il sindaco ci invitò a contattare direttamente i tecnici del consorzio per comprendere la natura di queste problematiche”.

Da quattro mesi Bani e Tessitori cercano risposte dal Consorzio senza ottenerle.



Tag

Acqua alta a Venezia, sui social si sdrammatizza così

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Sport