Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:30 METEO:PONTEDERA16°21°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 21 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, rapinano taxi con maschera da clown: l'aggressione ripresa dalla telecamera dell'auto

Attualità venerdì 27 gennaio 2023 ore 18:30

Oltre 6 milioni di euro per depuratore e fogne

Maxi investimento di Acque per riorganizzare il sistema di collettamento e depurazione. Carmassi: "Riduciamo il nostro impatto sull'ambiente"



BIENTINA — Ai nastri di partenza i lavori che, tra riorganizzazione del sistema di collettamento dei reflui di Bientina e l'ampliamento e potenziamento del depuratore, porteranno a investire circa 6,4 milioni di euro per l'efficientamento del servizio idrico e di depurazione.

"L'intervento di Acque Spa a Bientina non solo darà vantaggi concreti e preziosi ad una larga parte della cittadinanza, ma aiuterà anche a migliorare nettamente l'impatto che la nostra comunità ha sull'ambiente - ha detto il sindaco Dario Carmassi - con questo intervento e con il prossimo ampliamento del depuratore, la collaborazione col gestore è ormai strettissima e strategica e di questo siamo estremamente soddisfatti".

I lavori consistono nell'estensione della fognatura attraverso la posa in opera di quasi 5 chilometri di nuove tubazioni, che permetteranno di eliminare gli scarichi diretti in ambiente ancora presenti nel capoluogo e di indirizzare i reflui nel sistema fognario esistente.

Le operazioni interesseranno varie zone dell’abitato di Bientina, inclusa una parte della zona industriale Barsiliana, nel Comune di Vicopisano. In particolare, gli interventi riguarderanno  le vie San Piero, Viarella, del Polta, della Vecchia stazione, Ariosto e un tratto della strada regionale 439 Sarzanese-Valdera. L’importo dei lavori, che prevedono anche la costruzione di 5 impianti di sollevamento, 12 manufatti di sfioro e varie opere accessorie, ammonta a 2,7 milioni di euro.

Ai quali, appunto, si aggiungono ulteriori 3,7 milioni di euro per l’intervento al depuratore di Bientina: grazie a una serie di lavori di adeguamento e ampliamento, la potenzialità di trattamento passerà dagli attuali 6mila a 12mila abitanti equivalenti, e potrà così ricevere anche i reflui provenienti dal Comune di Buti, nel momento in cui sarà dismesso il depuratore di Cascine. L’operazione consentirà una razionalizzazione del sistema di raccolta e trattamento delle acque, nonché un miglioramento delle performance.

"Un intervento importante soprattutto sotto il profilo ambientale - ha aggiunto Desirè Niccoli, assessora all’Ambiente - in pochi mesi elimineremo alcuni scarichi diretti in ambiente, risolvendo molti disagi e criticità per il territorio. I nuovi collettori e le opere accessorie, unite all'ammodernamento del depuratore esistente, consentiranno di razionalizzare il sistema fognario, rendendolo capace di accogliere i maggiori carichi, previsti nel prossimo sviluppo urbanistico".

"Questi lavori rientrano nel quadro degli investimenti programmati da Acque per la complessiva riorganizzazione del sistema di depurazione del Basso Valdarno - ha concluso il presidente di Acque, Giuseppe Sardu - si tratta di progetti che porteranno al completo adempimento alle normative italiane ed europee sulla raccolta e trattamento dei reflui civili".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il mezzo era in transito quando è divampato il rogo poi spento dai vigili del fuoco. Sul posto anche le forze di polizia per i rilievi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni

Politica

Cronaca

Attualità