QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12° 
Domani 10°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 14 dicembre 2019

Politica venerdì 11 luglio 2014 ore 20:35

​Bosco e Tessitori insieme all’Unione Valdera

Marianna Bosco

I due consiglieri di minoranza di Casciana Terme Lari e Calcinaia hanno formato un nuovo gruppo in seno al consiglio dell’Unione



VALDERA — E' nato ufficialmente “Una svolta per il bene comune”, il nuovo gruppo consiliare d’opposizione all'interno dell'Unione Valdera. Fondatori sono Marianna Bosco e Andrea Tessitori, consiglieri di minoranza rispettivamente dei Comuni di Cascina Terme Lari e Calcinaia che hanno deciso di unire le loro forze e fondere i nomi delle liste che rappresentano.

Marianna Bosco è infatti espressione della lista "Per una svolta in Comune", mentre Andrea Tessitori è il rappresentante della lista "Insieme per il bene comune". “La formazione di questo nuovo gruppo – spiegano i due gruppi in un comunicato congiunto – vuol essere l'inizio di una forte collaborazione fra queste due esperienze locali, che già diversi contatti avevano avuto già prima delle elezioni di maggio e che sono unite da numerosi punti in comune nei rispettivi programmi”.

Difesa ed estensione delle politiche sociali e della scuola pubblica, laicità e diritti civili, difesa dei diritti dei lavoratori, salvaguardia dei beni comuni, partecipazione diretta. Queste le tematiche sulle quali le due forze politiche si sentono affini e che i consiglieri rappresentanti porteranno anche nelle discussioni del consiglio dell’Unione.

“In merito alla prima votazione svoltasi venerdì 11 giugno – fanno inoltre sapere le due liste – relativamente a una variazione di bilancio i nostri consiglieri si sono astenuti poichè, essendosi appena insediati, non sarebbe stato possibile entrare nel merito di un bilancio approvato mesi prima”.



Tag

Piazza Fontana, il giornalista del Corriere che era nella banca: «Mi salvò un caffè»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Cultura

Attualità