Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PONTEDERA12°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 04 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Nubifragio nel Messinese, strade allagate e persone intrappolate nelle auto

Attualità venerdì 30 settembre 2022 ore 18:30

Il comandante Todini saluta dopo 25 anni

La consegna dell'Aquila d'Oro con la sindaca Buti e il comandante Todini

La stazione dei carabinieri di Buti dovrà fare a meno del luogotenente originario del Viterbese, ormai da una vita nel paese del Palio



BUTI — Il paese saluta il suo comandante: dopo 38 anni di servizio, infatti, il luogotenente Luigi Todini cede il comando del presidio dei carabinieri e va in congedo.

Per festeggiarne il congedo, la sindaca Arianna Buti gli ha conferito l’Aquila d’Oro, in onore della carriera svolta per oltre trent’anni nell’Arma dei Carabinieri e, in particolare, per la sua esperienza di 25 anni a Buti. 

La cerimonia, che si è svolta in sala Di Bartolo alla presenza del tenente colonnello Carmine Gesualdo, comandante della Compagnia di Pontedera e di tutti i militari della Stazione di Buti, oltre che del comandante della Polizia municipale Andrea Trovarelli, degli agenti e gli ex sindaci Alessio Lari, Roberto Serafini e Andrea Balducci.

"Ho toccato con mano in questo primo anno di mandato da sindaca e negli anni precedenti, il suo grande impegno in difesa della legalità, svolto sempre con grandi doti professionali e umane - ha detto la sindaca Buti - in questo primo scorcio di mandato abbiamo collaborato quasi giornalmente e in modo proficuo, ognuno nel proprio ruolo, offrendomi un supporto fondamentale in situazioni delicate e complesse".

L'Aquila d'Oro è il riconoscimento attribuito ai butesi che si distinguono in ogni ambito, onorando la comunità: un vero e proprio atto di adozione per Todini. Lo stesso comandante, poi, con un po' di emozione, ha ringraziato innumerevoli volte tutti i cittadini di Buti che in tutti questi anni non hanno mai fatto mancare il rispetto e la vicinanza, sottolineando l’attaccamento al territorio. Che, come ha detto il comandante, "non avrei cambiato con nessun’altro".

Originario di Fabrica di Roma, in Provincia di Viterbo, il luogotenente Todini si è arruolato nel 1985 ed è arrivato a Buti con il grado di maresciallo ordinario nel 1997.

Tra i riconoscimenti ottenuti durante la carriera, spicca sicuramente la nomina a Cavaliere della Repubblica, concessa dal presidente della Repubblica nel 2015 e la Medaglia d’oro al merito di lungo comando


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Doppio timbro Nicastro-Cioffi in 25'. Nella ripresa Stancampiano para un rigore, poi segna Cerasani: qualche sofferenza, ma i 3 punti sono granata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Sport

Politica