QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14°21° 
Domani 11°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 19 ottobre 2019

Attualità sabato 14 settembre 2019 ore 18:39

Scuole rinnovate a tempo di campanella

Alunni, genitori, insegnanti e amministratori in festa per salutare l'ammodernamento dei plessi dell’Infanzia e Primaria di Buti e Cascine



BUTI — Una bella sorpresa per gli alunni delle scuole dell’Infanzia e Primaria di Buti e Cascine nel vedere le loro scuole messe a nuovo. A tempo di record nei mesi di luglio e agosto i due edifici sono stati ristrutturati, con interventi di miglioramento strutturale e di efficientamento energetico e questa mattina inaugurati, pronti giusto in tempo per il nuovo anno scolastico.

Con un investimento di circa 600mila euro, il Comune ha finanziato, anche con l’intervento di contributi statali, i lavori necessari per la realizzazione delle opere di ristrutturazione, la sostituzione degli infissi, dei corpi illuminanti, la sistemazione degli esterni, tra cui il prato ed uno spazio didattico esterno per la scuola di Buti.

"E’ stato come fare un lavoro in casa – ha commentato il vicesindaco Maurizio Matteoli – la soddisfazione è di tutti, nostra, dei professori e credo anche delle famiglie, auguro ai bambini di trovare un ambiente in cui possano studiare bene".

Alla presenza di molti bambini e genitori accorsi per il taglio del nastro il sindaco Alessio Lari ha ricordato che "questi interventi erano una priorità, le scuole devono essere sempre al meglio per garantire confort e accoglienza per i nostri ragazzi, ma la scuola non è solo un edificio, l’istruzione e la formazione sono colonne portanti della nostra società su cui è necessario investire continuamente per costruire un futuro migliore per il nostro paese”.

Presenti anche la dirigente scolastica Sandra Fornai e il provveditore Giacomo Tizzanini, che ha fatto i complimenti all’amministrazione comunale per l’impegno e lo sforzo che ha messo nel completamento di questa opera che sta a cuore a tutti e che rappresenta il grande senso di comunità dei cittadini butesi.

L’amministrazione, da parte sua, ha ringraziato l’architetto Meini, le maestranze comunali, le aziende fornitrici e i tecnici "per il grande lavoro di squadra che ha permesso di essere perfettamente operativi per il suono della prima campanella".





Tag

Salvini scavalca le transenne e abbraccia i manifestanti di Piazza San Giovanni

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità