comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:00 METEO:PONTEDERA10°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 03 dicembre 2020
corriere tv
Vaccino anti-covid, Ippolito: «Chi è stato positivo non dovrà farlo»

Politica giovedì 19 novembre 2020 ore 10:00

Dall'auto elogio ai dissuasori di velocità

Cristiano Alderigi, sindaco di Calcinaia

Il sindaco Cristiano Alderigi parla di "richieste strumentali" arrivate dalla lista Picchi durante l'ultimo consiglio comunale



CALCINAIA — Nell’ultimo consiglio comunale, che si è riunito martedì scorso, il gruppo di maggioranza ha voluto sottolineare quanto fatto dalla giunta per la gestione dell’emergenza epidemiologica e per le opere che è riuscita a portare avanti, nonostante il frangente non certo semplice in cui la macchina comunale si è trovata ad operare.

“Un bel segno di compattezza e unione d’intenti – ha commentato il sindaco Cristiano Alderigi – che arriva dal gruppo politico e che rafforza il nostro esecutivo e la nostra azione, che riconosce la divisione dei poteri, le diverse funzioni e l’autonomia dell’amministrazione".

"L’opposizione non ha perso l’occasione per bollarlo come una sorta di “auto elogio” - ha tuttavia lamentato il primo cittadino -, mentre in realtà è il più che legittimo e democratico sostegno dell’organo rappresentativo a quello esecutivo. Credo quindi, al contrario, che sia un atto di assoluto rispetto, nonché un importante riconoscimento per un’amministrazione che sta continuando a lavorare in una situazione di straordinaria emergenza, sia per fronteggiarla, sia per portare avanti il proprio programma di Governo".

"Che l’opposizione non abbia più molti argomenti da proporre lo si è compreso chiaramente – ha osservato Alderigi – anche dalla mozione della lista “Con Calcinaia e Fornacette” che chiedeva la realizzazione di attraversamenti pedonali rialzati come se fosse una questione esiziale per i cittadini della zona interessata. Un’operazione che presenta diverse criticità come il costo elevato della messa in opera e come l'inadeguatezza di questo tipo di dossi in strade transitate da mezzi pesanti. Del resto il gruppo Con Calcinaia e Fornacette, come ha fatto ben comprendere in Consiglio, non è aperto ad altre soluzioni se non a quelle che propone, non comprendendo (o forse facendo finta di non comprendere), il momento storico e i lavori prioritari a cui questa amministrazione si sta dedicando, uno su tutti il Ponte sull’Arno di Calcinaia".

"L’amministrazione è bene ribadirlo - questa la conclusione del sindaco - si è impegnata a mettere in opera misure di dissuasione della velocità, come i dossi artificiali, nel momento in cui i lavori tutt’ora in atto su via Gramsci saranno ultimati e dopo aver ascoltato il parere dei tecnici che daranno indicazioni opportune per la corretta installazione”.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità