comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 15°22° 
Domani 12°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 25 settembre 2020
Giani
863.595
 
48.62%
Ceccardi
718.625
 
40.46%
Galletti
113.692
 
6.40%
Vigni
7.664
 
0.43%
Fattori
39.668
 
2.23%
Barzanti
16.061
 
0.90%
Catello
16.992
 
0.96%
corriere tv
A Lipari il tradizionale Sposalizio dei Faraglioni con una proposta di nozze e il ricordo di Lorenza

Politica giovedì 17 ottobre 2019 ore 07:00

Ex Velodromo, dibattito con un articolo di QUInews

Approvata la variante per un complesso residenziale con alcuni fondi commerciali. Questi ultimi non voluti dalle minoranze



CALCINAIA — Mentre "Per Calcinaia e Fornacette" ha ribadito un secco "no a un nuovo centro commerciale", la posizione del Centrodestra per Calcinaia ha affrontato la variante dell'ex Velodromo più sul fronte politico, sollevando perplessità sulla posizione del vicesindaco Flavio Tani e sul rischio che nuove attività commerciali compromettano il tessuto economico attuale. Ma alla fine la variante è stata approvata, nel consiglio di martedì, variante che prevede la realizzazione di un complesso immobiliare residenziale con l'aggiunta di alcuni fondi commerciali dove una volta c'era il Velodromo di Fornacette.

Durante il dibattito, senza volerlo, siamo stati protagonisti anche noi di QUInews Valdera. Dal centrodestra si sono detti "basiti quando il Vicesindaco Flavio Tani ha votato favorevolmente alla variante negando quindi quanto lo stesso, in un comunicato stampa del 13 maggio 2018 diffuso per tramite di QUInewsValdera.it, dichiarava in qualità di Consigliere Comunale di opposizione: “Innanzitutto la sostenibilità viaria di un quartiere a vocazione residenziale come quello compreso tra Via Giorgio Amendola, Via Cesare Battisti, Via Anna Frank; per comprendere meglio questa problematica rimaniamo in attesa di visionare il Piano di Mobilità che la società costruttrice dovrà presentare; temiamo che un afflusso eccessivo di veicoli possa peggiorare inevitabilmente la qualità della vita dei residenti ed aumenti esponenzialmente il pericolo stradale vista anche la vicinanza delle Scuole Medie. Siamo altresì preoccupati della realizzazione del non meglio precisato (ad ora) centro commerciale/direzionale che temiamo possa avere un impatto economico negativo sul Centro Commerciale Naturale di Fornacette”.

"Non mi sembra ci sia molto da aggiungere alla pessima figura che lo stesso ha fatto di fronte a tutta la cittadinanza - ha commentato in proposito il capogruppo del centrodestra, Marco Buggiani - ma soprattutto di fronte ai suoi elettori. Evidentemente anche lui è rientrato nella cerchia di coloro che per una poltrona sono disposti anche a rimangiarsi quanto sostenuto pochi mesi prima. Pessima la reazione del Sindaco che di fronte all’articolo sventolato in aula dal Consigliere Daniele Ranfagni, a dimostrazione che quanto sostenuto dal Vicesindaco non corrispondeva a verità, non concedeva il diritto di replica tutelando così il proprio assessore una volta accortosi che la situazione stava sfuggendo di mano".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca