QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 9° 
Domani 14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 14 novembre 2019

Attualità lunedì 21 dicembre 2015 ore 11:52

Nuovi computer per le scuole dopo i furti

La donazione arriva da un'associazione di informatici livornesi. Un altro contributo, a Pontedera, è giunto dalla Banca popolare di Lajatico



CALCINAIA — Dopo i furti una buona notizia: grazia a un'associazione di informatici, le scuole medie di Fornacette dispongono di nuovi computer. La consegna è avvenuta ieri e rappresenta l'esito felice di un appello lanciato dal preside della scuola. I computer rubati erano una decina. L'associazione (si chiama Gulli, e sta per Gruppo utenti Linux Livorno) ha deciso di rimediare al torto consegnando 5 dispositivi.

I nuovi computer funzionano con Linux, il sistema operativo libero non di immediata comprensione: per questo motivo, i soci di Gulli si sono messi a disposizione per lezioni e corsi specifici, sia per insegnanti che per studenti.

Un'altra nota positiva giunge da Pontedera, dove la Banca popolare di Lajatico ha deciso di contribuire al ripristino dei danni subito nell'ottobre scorso dal nido dell'infanzia Antonietta Delogu.



Tag

Venezia, le immagini aeree di Pellestrina invasa dall'acqua

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Cronaca