QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°13° 
Domani 13°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 21 settembre 2019

Cronaca lunedì 21 maggio 2018 ore 17:40

Pescatori abusivi sulle sponde dell'Arno

Nove le persone fermate e 35 i chili di pesce sequestrati dai carabinieri forestali. Multe da pagare per oltre 2000 euro



CALCINAIA — Nove pescatori abusivi sono stati sorpresi sabato scorso dai carabinieri forestali di Calci, Pisa e San Rossore, con la collaborazione delle Guardie Volontarie Enal caccia, lungo le sponde del fiume Arno all'altezza di Calcinaia.

I pescatori, di origini cinesi, albanesi e rumene, avevano con loro 35 chili di pesce ancora vivo che i militari hanno sequestrato e ributtato in acqua. Per gli uomini sono inoltre scattate sanzioni per oltre 2000 euro e il sequestro delle attrezzature da pesca.

"Il bracconaggio ittico - spiegano i carabinieri forestali - è ormai un fenomeno dilagante in tutta Italia che probabilmente alimenta anche il mercato nero nell’ambito della ristorazione, costituendo un pericolo per la salute pubblica che consuma cibo di provenienza non certa a e non controllata".



Tag

«Scendi, non ti voglio più!». Le nuove intercettazioni choc di Bibbiano

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Politica

Attualità

Attualità