QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°13° 
Domani 12°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 15 dicembre 2019

Attualità giovedì 18 dicembre 2014 ore 07:45

​Canti, poesie e favole all’Rsa Giampieri

Gli alunni della terza elementare Pacinotti hanno portato un po’ di atmosfera natalizia agli anziani pazienti della struttura ponsacchina



PONSACCO — Un incontro natalizio a misura di bambino fra canzoni, laboratori, racconti e scambio di doni. Questa l’atmosfera che c’era ieri, mercoledì 17 dicembre, all’Rsa Giampieri di Ponsacco grazie al progetto Nonna mi racconti una favola? che ha coinvolto gli anziani pazienti della struttura e i bambini della terza elementare Dante di Pontedera che hanno intonato “A Natale puoi...”.

All’iniziativa erano presenti il vicesindaco Fabrizio Gallerini, l’assessore Tamara Iacoponi, la dirigente scolastica dell’istituto comprensivo Pacinotti Floridiana D’Angelo, le maestre Paola Torlai e Natalina Grasso, il vicepresidente della Fondazione Lido Sartini e il responsabile della struttura Piero Iafrate.

Dopo l’esibizione canora dei 25 bambini, è stata raccontata la storia di Pinocchio, il tutto sotto la direzione artistica e tecnica rispettivamente di Carla Signorini, Federica D’Agnese, Maria Fornai, Roberta Baneschi e Mario Cavallini. A fine racconto i bambini si sono cimentati nel disegno e nella rappresentazione di alcune scene della fiaba che forse diventerà anche una pubblicazione.

“La nostra struttura – ha commentato il responsabile Piero Iafrate – è sempre aperta a queste iniziative di socializzazione, quando parliamo di bambini e anziani siamo dinanzi a un patrimonio umano importante. Bisogna imparare dai bambini e dagli anziani, ecco come si diventa uomini. Ringrazio l’Rsa Giampieri e la scuola Dante per il successo dell’iniziativa – ha concluso Iafrate – consapevole che dietro ogni attività c'è sempre un lavoro di gruppo. Ai nostri dipendenti, ai bambini, al Cda, al Comune di Ponsacco, alla dirigente scolastica, alle insegnanti, alla Misericordia di Ponsacco, vada il mio plauso e profondo ringraziamento”.



Tag

'Ndrangheta in Valle d'Aosta, Fosson si dimette da presidente: «Totalmente estraneo ai fatti»

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Sport

Cronaca

Attualità