QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 16°29° 
Domani 15°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 17 giugno 2019

Attualità mercoledì 18 ottobre 2017 ore 17:00

Il cuscino che rivoluziona l'ascolto della musica

Il cuscino Pillow 6D

Nato e brevettato in Valdera da una startup che lavora in uno studio registrazione a Santo Pietro Belvedere, dove spesso c'è Andrea Bocelli



CAPANNOLI — "Questo cuscino sta sorprendendo anche noi, appoggiando la testa su questo supporto si possono percepire suoni che danno la sensazione di risalire dalle gambe, di sfiorare la testa. E' un progetto che apre scenari ampissimi, un nuovo modo di produrre e sperimentare la musica" questa è la testimonianza di Pierpaolo Guerrini che, insieme a Lando Santerini, ha fondato la startup Sound 6D, che opera nello studio di registrazione PPG Studios, a Santo Pietro Belvedere

Lì, due anni e mezzo fa, è nato il progetto per la creazione del Cuscino Pillow 6D. Un prodotto, già brevettato a livello internazionale, che è destinato a creare un nuovo modo di fare e ascoltare musica

6D sta a significare che il suono arriva da sei direzioni: verticale, orizzontale, laterali e posteriore. In sostanza consente un ascolto sferico. Per adesso questa tecnologia è stata applicata su un cuscino ma potrebbe avere altri utilizzi. I contesti in cui è stata testata sono quelli della musicoterapia (e ha dato benefici a persone malate) e del wellness come spa, centri benessere, centri yoga. Perché la musica ascoltata in 6D "Rilassa o può essere attivante" ha spiegato Guerrini.

"E' stata un'esperienza extracorporea - ha detto qualcuno che l'ha provato - ho avuto l'impressione di non sentire più il corpo. Di essere leggero".

Pierpaolo Guerrini è lo storico compositore di Andrea Bocelli. Il tenore lajatichino è spesso nello studio di Santo Pietro ed è stato tra i primi a provare il Pillow 6D, rimanendone impressionato e soddisfatto. Da questo luogo di produzione musicale passano spesso grandi musicisti internazionali. Pochi mesi fa è stato ospite anche Federico Faggin, fisico e inventore del touchsreen, italiano che da anni vive nella Silicon Valley, ovvero laddove vengono create le innovazioni tecnologiche che poi raggiungono il mondo. Faggin è salito a Santo Pietro proprio per provare il cuscino, a conferma della portata di questa invenzione.

"Tutto è partito qua, a Santo Pietro - ha raccontato Guerrini - due anni e mezzo fa stavamo lavorando con il mio socio Santerini per migliorare una tecnica binaurale (un metodo di registrazione tridimensionale del suono per ottimizzare l'ascolto in cuffia, ndr). Abbiamo migliorato questa tecnica e da lì è partito il percorso che ci ha fatto arrivare al Cuscino 6D".

"Abbiamo deciso di investire tempo e risorse in questo percorso - ha ripreso Guerrini - sviluppando alcuni supporti di ascolto che poi hanno preso la forma di un cuscino. Questa invenzione apre scenari del tutto nuovi dal punto di vista della creazione e dell'ascolto di musica. Stiamo già lavorando a diversi progetti di produzione che svariano in ogni direzione creativa".

Il Pillow 6D è già in vendita. Ci sono quattro modelli per un prezzo che va dai 2000 ai 3000 euro.  

René Pierotti
© Riproduzione riservata



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Politica

Politica