QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 20°20° 
Domani 18°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 20 agosto 2019

Elezioni venerdì 12 aprile 2019 ore 15:03

La sinistra appoggia Arianna Cecchini

Da Leu, Mdp Articolo 1 e Progetto Valdera elogiano la sindaca uscente: "Azione seria e convincente. Tre milioni di euro portati sul territorio"



CAPANNOLI — Leu, Mdp Articolo 1, Progetto Valdera appoggiano ufficialmente Arianna Cecchini, sindaco di Capannoli dal 2014. Parole di stima per la politica: "Abbiamo assistito nelle scorse settimane alle assemblee pubbliche di presentazione del lavoro svolto nei 5 anni dall’amministrazione comunale di Capannoli ed in particolare all’azione seria convincente del suo sindaco Arianna Cecchini. Abbiamo apprezzato come il lavoro della giunta comunale, che ha preso il testimone dall’amministrazione precedente, proseguendo nel cammino dello sviluppo e della crescita dei servizi resi allacittadinanza, sia stato ampio e proficuo". 

"I tre milioni di euro di contributi pubblici portati sul territorio ne sono una evidente e inconfutabile testimonianza. La sinistra che ha avuto fiducia in Arianna e nella sua squadra è soddisfatta di avere fatto cinque anni fa questa scelta ed è pronta a sostenere ancora il proprio Sindaco, chiedendole di offrire la propria disponibilità a proseguire in questo faticoso ma proficuo lavoro".

"Sono tempi difficili, specialmente per i Comuni. L’economia ristagna, il governo nazionale invece di affrontare i temi seri della crescita, dello sviluppo, del sostegno alle famiglie, continua nella propria perenne ed estenuante campagna elettorale fatta sulla pelle di coloro che fuggono dalla miseria e dalla disperazione o contro importanti opere pubbliche che darebbero ossigeno alla boccheggiante economia italiana". 

"Serve quindi un’azione forte a livello locale, una scossa alle istituzioni, una risposta civica e civile a quelle forze politiche sprecano le proprie energie nel mantenimento dei propri equilibri interni, magari indifesa di qualche rendita di posizione, anziché impegnarsi più a fondo nell’elaborazione di proposte per il bene pubblico e per il miglioramento del benessere dei cittadini. Abbiamo bisogno di persone come Arianna, che si spendono ogni giorno per il bene della collettività e che sono guidate esclusivamente dalla voglia di lasciare un segno tangibile e positivo sul proprio territorio, per il bene di tutti, specialmente delle generazioni che verranno" hanno concluso.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità