comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 20°30° 
Domani 18°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 18 settembre 2020
corriere tv
Roma, fiaccolata per ricordare Willy: 'Ci batteremo per una giusta pena'

Attualità giovedì 04 gennaio 2018 ore 16:00

Nuova scuola dell'infanzia, antisismica e in legno

La vista da via Morandi (Largo Montessori)

La sindaca Cecchini ha illustrato il progetto. Investimento da un milione e centomila euro, di cui circa due terzi finanziati dalla Regione



CAPANNOLI — Il progetto per la nuova scuola dell'infanzia di Capannoli è stato presentato questa mattina dalla sindaca Arianna Cecchini, accompagnata dall'architetta Maria Antonietta Vocino e dal geometra Luciano Giusti.

La Regione, con un decreto del 28 dicembre, ha confermato un finanziamento di 700mila euro ripartito in tre anni (222mila + 337 + 140). L'investimento è di un milione e 144mila euro, la restante somma arriva dalle casse comunali.

"La realizzazione del nuovo polo scolastico e della nuova scuola dell'infanzia - ha detto con soddisfazione Cecchini - erano nostri obiettivi e siamo felici di realizzarli entrambi". 

La nuova scuola dell'infanzia sarà più grande della precedente (che verrà abbattuta) e avrà un nuovo ingresso, da Largo Maria Montessori che si affaccia su via Morandi. L'istituto ospiterà circa 130 bambini, divisi in sei sezioni.

Il geometra Giusti ha spiegato che sono la nuova scuola è a un piano e con struttura portante in legno: "Questo comporta benefici dal punto di vista antisismico e di efficienza energetica". L'edificio è infatti in Classe A, con riscaldamento a pavimento, impianto fotovoltaico e un ottimo isolamento acustico. 

È previsto l’ampliamento del giardino (ci sono state espropriazioni bonarie per oltre 200 metri quadri), le aule saranno più grandi. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Elezioni 2020

Cronaca

Cronaca

Sport