Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:03 METEO:PONTEDERA19°35°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 26 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Missili su Kiev, preso in pieno un palazzo residenziale: il racconto dell'inviato del Corriere

Attualità mercoledì 18 maggio 2022 ore 15:30

In chiusura la stagione teatrale al Rossini

“Underground wanderlust”, in quattro spettacoli della Compagnia del Bosco al teatro Rossini di Casciana Alta chiuderanno la stagione



CASCIANA TERME LARI — La Compagnia del Bosco chiuderà i battenti per la stagione teatrale 2021/2022 al piccolo teatro Rossini di Casciana Alta, con quattro spettacoli.

In programma per le 21,30 di venerdì 20, sabato 21 e domenica 22 Maggio c'è “Underground wanderlust”, ovvero quattro quadri sulla sindrome del viaggio con Alice Casarosa, Gianni Calastri, Lara Giovacchini e Alder Panui.

Underground wanderlust”, uno spettacolo estremamente suggestivo, in viaggio tra i vari ambienti del teatro per un massimo di 15 spettatori a replica, con racconti, suoni, odori, visioni di mondi lontani e vicini, foyer, palco, sotterranei, platea allestita scenograficamente e con un insospettabile finale corale

Lo spettacolo è partito come semplice performance di un attore regista, proprio Andrea Lupi, nel 2017, e dall'anno successivo è diventato uno spettacolo vero e proprio con il sottotitolo "quattro quadri sulla sindrome del viaggio".

"In poche parole - ha detto lo stesso Lupi - il teatrino a Casciana Alta è per noi qualcosa paragonabile alla luna e i falò di Pavese, ovvero è una piccolissima utopia che portiamo avanti dal 2014, un faro tra le colline; un paesino sospeso nel tempo, con ritmi antichi".

Ma nonostante il teatro Rossini rappresenti una piccola utopia, Andrea Lupi è riuscito a portare con sé registi dell'Actor Studio di New York (Danny Lemmo) e protagonisti del teatro nazionale (Donatella diamanti, Silvia Pasello, etc...) a noti musicisti (Riccardo Tesi, Oscar Bauer, Riccardo Marasco). Attori professionisti, organizzatori armati di tanta buona volontà e tanta voglia di fare, ma purtroppo costretti a combattere stagione dopo stagione con mille difficoltà.

La pandemia, istituzioni a volte impossibilitate ma a volte poco sensibili a queste problematiche, fanno spesso rimanere soli chi si impegna in questo genere di spettacoli. Sarebbe bello invece, come auspica Lupi e tanti altri, che un giorno tutto potesse cambiare e il teatro Rossini, come tutti gli altri piccoli teatri, potesse fare un vero passo in avanti ed essere portatore e testimone di una vera rinascita.

Marcella Bitozzi
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Incidente alle prime luci nel territorio di Casciana Terme Lari. Coinvolti un uomo di 22 anni e una donna di 47, trasportati a Pisa e Pontedera
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Maila Zanatta in Rivelli

Venerdì 24 Giugno 2022
Onoranze funebri
BIASCI Lorenzana Collesalvetti Casciana Terme
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità