QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 13 dicembre 2019

Attualità sabato 10 settembre 2016 ore 12:00

Da Perignano al Vaticano per Madre Teresa

L'associazione Bhalobasa, nata in seguito alla visita della suora, era presente a Roma alla cerimonia della canonizzazione



CASCIANA TERME LARI — Da Perignano fino a San Pietro, per assistere alla cerimonia di canonizzazione della suora, la donna, a cui l'associazione deve la sua stessa esistenza. Tanti i membri e gli amici di Bhalobasa che dalla frazione larigia, dove quel 20 maggio 1990 la religiosa si recò per una speciale visita, la scorsa domenica sono andati fino a Roma per sentir proclamare santa Madre Teresa di Calcutta.

"Siamo emozionati - scrivono sulla loro pagina Facebook quelli di Bhalobasa -, vorremmo che adesso “parlasse” solo lei. A tutti, come ha sempre fatto, scegliendo di vivere e di fare servizio in un Paese in cui i cattolici sono una esigua minoranza. Perché lei amava ogni persona, niente la fermava quando qualcuno aveva bisogno di aiuto. Vorremmo che a parlare fossero la sua semplicità e la sua forza, le mani in preghiera solcate dalle rughe di lavoro e di assistenza continua alle persone più sofferenti, la sua profonda umanità che ci rende così vicina e intima la sua santità".

Sabato scorso sul Tg2 Dossier è andato in onda un servizio in cui è stato dato spazio proprio a Bhalobasa, con interviste al fondatore don Armando Zappolini, al co-fondatore Padre Orson Wells, al presidente Alessandro Cipriano, al vicepresidente Matteo Ferrucci e alla tesoriera e volontaria storica Oriella Tognoni che ha realizzato le ultime immagini di Madre Teresa in vita, confluite anche nel processo di beatificazione.



Tag

Si assentava dal posto di lavoro, arrestato il sindaco di Scalea

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cultura

Attualità

Attualità