Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:40 METEO:PONTEDERA11°12°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 01 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Minaccia di buttarsi dal balcone per 44 ore. Alla fine lo bloccano così

Cultura giovedì 21 aprile 2022 ore 17:00

Doc e Argentero, la storia arriva alle Terme

L'attore Luca Argentero

Gli autori del libro che ha ispirato la storia dell'amatissima fiction di Rai 1 saranno a Casciana per rivivere la vita del dottor Pierdante Piccioni



CASCIANA TERME LARI — Un vero e proprio fenomeno televisivo come non se ne vedevano da anni, con punte di share al 30% e milioni di spettatori a seguirlo per due stagioni. È "Doc, nelle tue mani", la fiction di Rai 1 ispirata a un fatto incredibilmente vero, quello che ha cambiato per sempre la vita del dottor Pierdante Piccioni. Che, lunedì 25 Aprile alle 17, sarà a Casciana Terme.

Il medico, sulla cui vita è costruito il personaggio interpretato dall'attore Luca Argentero, è stato infatti coinvolto in un incidente stradale sulla tangenziale di Padova nel Maggio del 2013. Al suo risveglio, il danno alla corteccia cerebrale ha fatto sì che il suo ultimo ricordo fosse l'ottavo compleanno del figlio Tommaso, ovvero il 25 Ottobre 2001. Un vuoto di 12 anni che ha completamente stravolto la sua vita.

Proprio di questo parla il libro "Meno dodici", che è alla base della serie televisiva e che è stato scritto a quattro mani dal giornalista de La Stampa Pierangelo Sapegno e, appunto, il dottor Piccioni. A seguito del grande successo della serie, Sapegno e Piccioni hanno pubblicato un secondo libro, intitolato, appunto, "Doc nelle tue mani".

E questa pubblicazione sarà presentata nel salone delle Terme di Casciana alle 17 nel giorno della Liberazione, con la moderazione del giornalista Enrico Salvadori. L'organizzazione, invece, è a cura dell'associazione Idee in movimento. L’ingresso è a libero fino ad esaurimento posti.

Verranno rievocati tutti i passaggi della seconda stagione e si scaverà nella figura di Pierdante Piccioni, al quale Argentero si è ispirato seguendolo nelle sue attività giornaliere. Piccioni, già primario del pronto soccorso dell’ospedale Maggiore di Lodi e di quello di Codogno, oltre che docente all’università di Pavia e consulente del Ministero della Salute, dopo l'incidente, ha così ricominciato a studiare medicina per riavviare la sua carriera professionale. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Necessario il trattamento per studenti e personale scolastico del plesso di via delle Querce. L'alunno risultato positivo sta bene
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Politica